Come era facilmente prevedibile, le passerelle costruite recentemente sull'alto lago presentano gravi criticità.

Incidenti a ripetizione ed ora chiusura delle ciclabili di Gargnano e Limone costruite a strapiombo sul lago.

Dopo sei anni, ecco di nuovo la splendida passerella di Covoli.
https://www.giornaledibrescia.it/garda/dopo-sei-anni-ecco-di-nuovo-la-splendida-passerella-di-covoli-1.3255987

Toscolano Maderno, morto l'agente di Polizia locale travolto dalla frana. Gino Zanardini, 61 anni, era stato travolto da un masso sulla passerellasospesa di Covoli.
https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/toscolano-agente-polizia-locale-morto-frana-1.3976494

"La roccia continua a franare: per poco non ci restavo sotto"
RIVA. "Non è solo una questione paesaggistica, anche se poi la visione che si ha dal lago di ciò che sta nascendo è davvero un colpo al cuore, ma anche di sicurezza.
Ma c'è un altro aspetto che preoccupa Alberto Rania, quello della sicurezza. "La montagna continua a franare - spiega il noto pescatore - nel lago piovono di continuo sassi e in un'occasione, per poco, non ci finivo sotto: la frana è finita in acqua a cinque metri dalla mia barca. D'altronde la situazione geologica di queste montagne è nota e temo che per ovviare a questo problema siano necessari intervento di protezione ancora più impattanti. Tra l'altro la pista ciclabile passerà sotto la Ponale e a quel punto si presenterà anche il problema della convivenza con i frequentatori del sentiero che dall'alto potrebbero far cadere dei sassi. Ne basta uno piccolo per provocare danni enormi".

http://www.giornaletrentino.it/cronaca/riva/la-roccia-continua-a-franare-per-poco-non-ci-restavo-sotto-1.1496510

Ciclopedonale sospesa di Limone, cadono massi: chiusi 300 metri. Una improvvisa scarica di sassi. É quella che una manciata di minuti prima delle 16 si è staccata dalla parete che domina la ciclopedonale sospesa di Limone, inaugurata solamente il 14 luglio scorso, cadendo sulla passeggiata stessa.

https://www.giornaledibrescia.it/garda/ciclopedonale-sospesa-di-limone-cadono-massi-chiusi-300-metri-1.3295518

Ora però il giallo è stato risolto con il posizionamento di un nuovo cartello stradale che sostituisce il precedente sgomberando il campo da dubbi e interpretazioni: divieto di transito, oltre alle auto, anche a bici e pedoni. In pratica è stato formalizzato quello che da sempre si sapeva. Da quelle parti piovono massi ed è pericoloso passare, anche a piedi e in mountain bike. LA CICLABILE da 1,2 milioni di euro resterà insomma una cattedrale nel deserto. La conferma arriva anche dal Comune: "All'epoca, ancora prima d'iniziare i lavori dell'itinerario protetto - afferma il sindaco di Gargnano Giovanni Albini - avevamo fatto presente le nostre perplessità, ma ci era stato garantito che le opere di messa in sicurezza sarebbero state risolutive; alla resa dei conti non si è rivelato tale".
http://m.bresciaoggi.it/territori/garda/a-due-anni-dal-varo-la-ciclabile-%C3%A8-al-capolinea-1.3981892?refresh_ce

... ma il punto focale della questione è un altro: i tratti tra Gargnano e Riva del Garda e Torbole Malcesine, con km di costa a picco sul Lago. Questa parte è la vera "Grande Opera", il nostro Ponte di Messina o Mose: ciclabile a picco sul lago, al costo, per ora, di 3-4000,00 euro al metro.
Nei vari rendering/simulazioni viene sempre omesso un piccolo particolare, il tetto della ciclabile, che dovrebbe proteggere i ciclisti e pedoni dalla costante caduta di sassi da pareti, pressochè perpendicolari, alte 2-3-400 ml.
Ricordo che la mini ciclabile di Gargnano, dalla ex Centrale Enel alla fine della seconda galleria, aperta qualche anno fa è ormai chiusa a tutti, per la continua caduta di sassi, nonostante costose protezioni e reti a monte.
Ma se anche si facesse un "tettuccio" alla ciclabile, come dovrebbe essere (e quanto costare) per riparare da frane, o più banalmente da un sasso di 5 kg che cade da 300 ml di altezza ?
Se la Strada Gardesana 45 bis è quasi tutta in galleria ci sarà pure un motivo ?
http://www.veramente.org/it/notizie/2017-pista-ciclabile-del-garda.html

Contenuti correlati

Neve a farve incenerìr!
Neve a farve incenerìr! NON MANDARE IN FUMO IL NOSTRO FUTURO. NO all'INCENERITORE di CA' DEL BUE. TRENTO COME VERONA.     Talvolta la partecipazione della popo... 1698 views redazione
Non è vero che a Verona si muore di trafico!
Non è vero che a Verona si muore di trafico! Lo sfogo accorato e sincero del maggior responsabile dei numerosi incidenti (spesso mortali) che si susseguono quotidianamente a Verona e nei comuni limitrofi.I... 2055 views enry
I mammiferi nel Parco della Lessinia
I mammiferi nel Parco della Lessinia Dal 1990, anno in cui è stato istituito il Parco Naturale Regionale della Lessinia, la presenza dei mammiferi è decuplicata. Negli anni '70 erano scomparsi dai ... 4112 views Mario Spezia
Cosa unisce Grillo, Berlusconi e Bossi?
Cosa unisce Grillo, Berlusconi e Bossi? Il personalismo, gli slogan, le invettive, i lazzi e le soluzioni fast-politics.Molti di loro avevano combattuto il fascismo, avevano rischiato la vita, erano s... 1646 views Mario Spezia
Il drenaggio
Il drenaggio Cosa spinge i nostri amministratori a mettere in cantiere grandi progetti ancora prima di aver valutato la loro effettiva utilità?Ha dell' inspiegabile quel che... 1928 views Mario Spezia
Nel segno dell'illegalità
Nel segno dell'illegalità La causa fondamentale della disastrosa situazione economica in cui ci troviamo è data dall'alto grado di illegalità che pervade tutti i settori della ... 2242 views Mario Spezia
L'arringa del difensore indifendibile
L'arringa del difensore indifendibile Il testo completo dell'arringa di Guariente Guarienti, avvocato della difesa nel Processo agli alberi. www.youtube.com ...Signori della Corte, o meglio, gi... 2142 views guariente_guarienti
Il WWF boccia il traforo
Il WWF boccia il traforo Le appassionate, competenti ed assennate osservazioni del WWF di Verona al progetto del Traforo. Tutti sanno che Verona è una città densa di valori, per la... 1706 views averardo_amodio