Due incontri di riflessione/escursione sui luoghi che potrebbero essere interessati dalla superstrada a pagamento Castelnuovo-Affi-Pai.

"STRADE E PAESAGGI DEL TERRITORIO GARDESANO E DEL SUO ENTROTERRA", questo è il titolo della serie di appuntamenti sui luoghi della superstrada a pagamento Castelnuovo- Affi-Pai.

Si inizia venerdì 18 gennaio 2008, in sala del Torcolo, a Cavaion Veronese, alle ore 21.00, dove gli architetti Stefano Pendini e Susanna Grego relazioneranno su: "Strade e possibili scenari del nostro territorio: Il punto di vista degli urbanisti. - Infrastrutture e spazi dell'abitabilità nel territorio del basso Garda".

Sabato 19 gennaio, a Villa Pellegrini-Cipolla, Castion Veronese (Costermano),  a partire dalle ore 14,30, è la volta di un pomeriggio dal titolo "Seguire un sentiero per ...non fare una strada", passeggiata nel paesaggio dell'entroterra gardesano: un ambiente da conoscere, vivere, conservare e difendere. Per dire "NO" ALLA REALIZZAZIONE DELLA "Affi Pai".

Il pomeriggio si articolerà così: ore 14,30- 16.30 escursione guidata da Maurizio Delibori (itinerario su uno dei possibili tracciati della strada Affi-Pai). Dalle 17,00 alle 18,30 incontro/dibattito per fare il punto della situazione: documenti fotografie e un po' di satira per fermare la strada.

I partecipanti all'iniziativa saranno confortati da minestron e vin brulè. I bambini potranno godere dell'intrattenimento con il mimo e altri artisti di strada.

Il comitato no-affi-pai gradisce l'adesione di chi intende partecipare, da inviare a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con nome, cognome e recapito.

Michele Bottari

Note:

L'iniziativa è a cura di Comitato "NO AFFI PAI", Amici dell'Eremo, Associazione Melograno-Cavaion, CTG, Baldofestival, Amici del Territorio Bardolino, Fiab-Amici della Bicicletta onlus.

Chi non l'avesse ancora fatto, nel corso della manifestazione potrà sottoscrivere la petizione per fermare la strada.

L'iniziativa è patrocinata dai Comuni di: Affi – Brentino - Brenzone - Castelnuovo – Costermano – Garda

Contenuti correlati

Ancora ruspe sulla collina del Maso
Ancora ruspe sulla collina del Maso Il Carpino denuncia alle autorità un nuovo vasto sbancamento, con taglio del bosco e formazione di gradoni per l' impianto di vigneti.Al Sindaco di VeronaPalazz... 955 views redazione
Verso Marrakesh
Verso Marrakesh Dal 7 al 18 novembre si riunirà a Marrakech la conferenza COP22 sui cambiamenti climatici, che dovrà discutere l'attuazione degli accordi di Parigi. Cosa è stat... 1592 views Mario Spezia
Ecologia: basta la parola!
Ecologia: basta la parola! "Scienza che studia le relazioni fra gli esseri viventi e l' ambiente in cui vivono". Vocabolario Garzanti."Ecologia" è diventata una parola per tutte le stagio... 1396 views dallo
Erbe
Erbe La parola erba indica tutte le piante con fusto basso e non legnoso soggette a rinnovamento annuale.Ci sono erbe commestibili, erbe aromatiche, erbe officinali.... 3191 views Mario Spezia
Traforo: ora tocca a noi!
Traforo: ora tocca a noi! La tenacia dei "Cittadini per il referendum" è stata ripagata e, nonostante l'ostruzionismo dell'Amministrazione, si parte con la raccolta firme: dove e come.Pa... 1242 views alberto_sperotto
Un sogno grande come una città
Un sogno grande come una città Italia Nostra espone il suo progetto su Verona: aria pulita, poco traffico, aree verdi tutto intorno e un bel clima accogliente.Forse è ancora un sogno, ma ci p... 1210 views giorgio_massignan
Brexit: cosa cambia?
Brexit: cosa cambia? Molti inglesi vivono e lavorano in Italia e molti italiani hanno trovato opportunità di lavoro in Inghilterra.Sabato 17 marzo ore 17.00 a Villa Albertini 20, vi... 1539 views Mario Spezia
Verona in bicicletta
Verona in bicicletta In tutta Europa si punta sulle due ruote. A Verona sul SUV davanti alla farmacia delle Due Campane.Se non fosse stato per gli Amici della Bicicletta nessuno a V... 1061 views donatella_miotto