Il racconto dell'arabo scomparso ha stimolato al vate(r) queste mirabili rime baciate.

I avemo conussudi da vissin,

Jack Traforo e Bill Cava,

Tom Cemento e Al Giara,

Jim Sbancamento e Sam Palassina,

soci de l'Economia sbarassina.

Come 'na roja in la molonara,

la bela Verona i la ciava

e i la riduse a pan e pessìn.

Traforo da Marsana l'è 'n semoloto.

L'è 'na pértega stegagnada mal,

g'à amighi importanti, in comun,

par capirse, quei dei quatro sassi

e quei che slonga la pila, i Massi.

Quei da la Valpolesela, Fane o Prun,

el vorìa incontrarli al Saval,

se no se intromete el bon Speroto.

L'è nato su l'Adese a la Giarina,

Al Giara, el duro. Passando i ani,

l'à fato un mucio de strada.

Trasferendose su in montagna,

su a Sant'Ana, no'l sparagna:

su el Lofa el s'à magnà 'na contrada,

no lassando trace e gnanca dani.

El monte l'è sparìo? Fadina!

Bill Cava de Al Giara l'è parente.

L'è nato da le parte del Vajo Galina.

Po' l'è cressudo darente Dossobon,

par intendarse ando gh'è le risorgive.

Lì el 'na fato védar le so gengive:

'na boca verta con drento un piròn,

che se magna la conoide atesina...

Lassando gnente ma propio gnente.

El Giara el ghe dà volentieri 'na man

al so vecio amigo Cemento:

un sgrébano che vive a Fumane,

su par la Val dei Progni, solitario,

I dise che'l sia sede(me)ntario,

ma spesso i lo vede a Maredane.

Là i lo ciama el porla, un portento!

Anca da griso, quel fiol de'n can.

Jim Sbancamento l'è sta un sensal:

sensa de lu, afari o matrimoni,

Giara, Cava e Cemento i lo sa ben,

mai i se sarìa podùo combinar...

E Palassina s'avarìa fato ciavar!

Invesse Jim par fortuna el tien,

come Gatamelata el g'à tri cojoni

che a sbaterghe dosso, te te fé mal.

L'è un vero mutante, Sam Palassina.

L'è un polimorfo, con mile identità:

vileta, capanon o condominio,

borgo dei ulivi o quartier dormitorio.

El so nemigo l'è el poro teritorio,

portando el paesagio al sterminio.

Qua tuto l'è sta ormai negrarizzà...

E noantri, i n'à ciavà... ala pegorina!

Si! I t'à cantà, Economia Sbarassina.

Come dona canone, 'na sboldrona:

te continui a magnar, con la bulimia.

Te te ingrassi e a ti te piase farlo.

svilupoe cressita j'è el to tarlo.

'Cura dimagrante? Na passìa!

E cussì te sfigurà la Bela Verona,

che più i le incementa, e più i la sassìna.

Contenuti correlati

Il Corriere, l'Italia, il bio
Il Corriere, l'Italia, il bio Secondo il primo quotidiano nazionale, l'Italia sarebbe sempre più biologica. Ma il modello di riferimento è quello delle multinazionali e degli ipermercati. Do... 538 views Michele Bottari
Basta canne! Sono proibite!
Basta canne! Sono proibite! Un paio di canne farebbero felici il sindaco, la Giunta e la Technital, i quali, alla fine dei conti, si accontenterebbero anche di una canna sola. Ma non si pu... 706 views prof_trinca
Verona patrimonio dell' unASCO
Verona patrimonio dell' unASCO Il Comitato Verona Città Aperta si appella all'Unesco preoccupato della situazione di morte di fatto cui sembra destinata la città (patrimonio dell'umanità), ch... 527 views fulvio_paganardi
I ragazzi della Via Pal
I ragazzi della Via Pal Come nel romanzo di Ferenc Molnár due bande di avversari si fronteggiano in una battaglia all'ultimo sangue, con colpi di mano, tradimenti, cambi di fronte, ria... 875 views dartagnan
Republica vetusta et prodita (vecchia e tradita)
Republica vetusta et prodita (vecchia e tradita) Quella italiana è sempre stata una repubblica a scartamento ridotto. Preti, fascisti, massoni, servizi segreti e lobby varie hanno pesantemente condizionato la ... 632 views Mario Spezia
Il Catullo vola via da Verona
Il Catullo vola via da Verona L'aeroporto Catullo cade in mano veneziana. Dopo un decennio di malagestione e di perdite milionarie, la Save ha ottenuto il 35% delle partecipazioni investendo... 477 views dartagnan
Cosa fare con i cinghiali?
Cosa fare con i cinghiali? I cinghiali, immessi nel nostro territorio dai cacciatori, creano seri danni alle colture ed alla biodiversità.Il Piano Provinciale ne prevede l'eradicazione, m... 1808 views Mario Spezia
La lunga marcia del lupo: il prof. Boitani in Lessinia
La lunga marcia del lupo: il prof. Boitani in Lessinia Serata molto interessante a Sant'Anna d'Alfaedo organizzata dal M5S, con la presenza del Professor Boitani dell'Università La Sapienza di Roma e Sonia Calderola... 1189 views dallo