Il racconto dell'arabo scomparso ha stimolato al vate(r) queste mirabili rime baciate.

I avemo conussudi da vissin,

Jack Traforo e Bill Cava,

Tom Cemento e Al Giara,

Jim Sbancamento e Sam Palassina,

soci de l'Economia sbarassina.

Come 'na roja in la molonara,

la bela Verona i la ciava

e i la riduse a pan e pessìn.

Traforo da Marsana l'è 'n semoloto.

L'è 'na pértega stegagnada mal,

g'à amighi importanti, in comun,

par capirse, quei dei quatro sassi

e quei che slonga la pila, i Massi.

Quei da la Valpolesela, Fane o Prun,

el vorìa incontrarli al Saval,

se no se intromete el bon Speroto.

L'è nato su l'Adese a la Giarina,

Al Giara, el duro. Passando i ani,

l'à fato un mucio de strada.

Trasferendose su in montagna,

su a Sant'Ana, no'l sparagna:

su el Lofa el s'à magnà 'na contrada,

no lassando trace e gnanca dani.

El monte l'è sparìo? Fadina!

Bill Cava de Al Giara l'è parente.

L'è nato da le parte del Vajo Galina.

Po' l'è cressudo darente Dossobon,

par intendarse ando gh'è le risorgive.

Lì el 'na fato védar le so gengive:

'na boca verta con drento un piròn,

che se magna la conoide atesina...

Lassando gnente ma propio gnente.

El Giara el ghe dà volentieri 'na man

al so vecio amigo Cemento:

un sgrébano che vive a Fumane,

su par la Val dei Progni, solitario,

I dise che'l sia sede(me)ntario,

ma spesso i lo vede a Maredane.

Là i lo ciama el porla, un portento!

Anca da griso, quel fiol de'n can.

Jim Sbancamento l'è sta un sensal:

sensa de lu, afari o matrimoni,

Giara, Cava e Cemento i lo sa ben,

mai i se sarìa podùo combinar...

E Palassina s'avarìa fato ciavar!

Invesse Jim par fortuna el tien,

come Gatamelata el g'à tri cojoni

che a sbaterghe dosso, te te fé mal.

L'è un vero mutante, Sam Palassina.

L'è un polimorfo, con mile identità:

vileta, capanon o condominio,

borgo dei ulivi o quartier dormitorio.

El so nemigo l'è el poro teritorio,

portando el paesagio al sterminio.

Qua tuto l'è sta ormai negrarizzà...

E noantri, i n'à ciavà... ala pegorina!

Si! I t'à cantà, Economia Sbarassina.

Come dona canone, 'na sboldrona:

te continui a magnar, con la bulimia.

Te te ingrassi e a ti te piase farlo.

svilupoe cressita j'è el to tarlo.

'Cura dimagrante? Na passìa!

E cussì te sfigurà la Bela Verona,

che più i le incementa, e più i la sassìna.

Contenuti correlati

Il fascio di Tosi
Il fascio di Tosi Ecco perché non sta decollando il nuovo partito a carattere familiare di Tosi e fidanzata. C'è un problema nel nome: FARE, FARI, sono nomi decrepiti, non dicono... 1419 views dartagnan
La Valigia dei suoni nella tradizione provenzale-occitana
La Valigia dei suoni nella tradizione provenzale-occitana Il viaggio con La Valigia dei suoni della Fondazione Centro Studi Campostrini continua con la tradizione provenzale-occitana di area così detta "celtica" interp... 1343 views Mario Spezia
Siamo quelli del "Sì"
Siamo quelli del "Sì" A Villa Buri i gruppi che rappresentano le diverse forme di attenzione alla salvaguardia ambientale di Verona hanno deciso di mettersi in rete.Venticinque ... 1148 views donatella_miotto
Verona in bicicletta
Verona in bicicletta In tutta Europa si punta sulle due ruote. A Verona sul SUV davanti alla farmacia delle Due Campane.Se non fosse stato per gli Amici della Bicicletta nessuno a V... 1061 views donatella_miotto
Alluvione
Alluvione Superiamo l'emergenza pianificando e coordinando gli interventi. "Una colata di cemento inarrestabile quella su Verona e sul Veneto che rischia di mettere ... 1151 views lorenzo_albi
La TAV alla prova del portafoglio
La TAV alla prova del portafoglio A fine febbraio un ente terzo certificherà il preventivo di spesa per la tratta Torino-Lione. La cruda mannaia dei conti è l'unico avversario che i magna-franch... 1372 views Michele Bottari
Tecnologie della decrescita e finanza etica
Tecnologie della decrescita e finanza etica Nell'ambito della manifestazione NATURALMENTE VERONA, Sabato 2 ottobre dalle ore 17,30 alle ore 19,00 presso la Sala Palazzo da Lisca - Via Interrato dell'acqua... 996 views francesco_badalini
La distruzione dei canneti
La distruzione dei canneti La distruzione dei canneti lungo le rive del lago di Garda è iniziata nei primi decenni del '900 e sta continuando ancora ai nostri giorni.Le nuove piste cicla... 1454 views Mario Spezia