Piazza Pulita è stata inaugurata questa mattina in Piazza Bra con un bel sole primaverile, alla presenza di alcuni simpatici fotografi e giornalisti. Giovedì prossimo i candidati e il programma verranno presentati alla cittadinaza in una piazza cittadina durante una serata memorabile rallegrata da musici e teatranti.

Rispondiamo all'appello del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e ci mettiamo in gioco perché è vero "che la politica diventa sporca quando i cittadini se ne disinteressano".

Per noi, essere moderni e dinamici vuol dire crescere in modo sostenibile e migliorare la qualità della vita dei cittadini. Possiamo fare questa promessa perché da sempre lavoriamo per il bene comune: per la difesa dell'ambiente e della salute, contro le lobby del cemento e dell'asfalto, per una nuova mobilità, a favore della cultura, della pace e dell'integrazione.

Diversamente da tanti politici di destra e di sinistra le nostre radici affondano in una tradizione di impegno civile, dove competenza, trasparenza e onestà sono valori portanti.

Vogliamo aiutare Michele Bertucco perché è una brava persona, "è uno di noi", per l'impegno civile che ha dimostrato in questi anni, perché come noi ci ha messo la faccia e come noi non si è mai lasciato intimidire dai poteri forti.

Siamo con Michele Bertucco per rappresentare una Verona Civile che non si riconosce nall'azione dei partiti, che hanno fatto troppo poco per fermare gli scempi che questa amministrazione vuole perpetrare ai danni della città e dei veronesi. Il traforo delle Torricelle, l'inceneritore di Ca' del Bue, Piazza Corrubio, la cementificazione della Passalacqua, il centro commerciale delle ex Cartiere, la variante alla SS12 sono solo alcuni esempi di una maniera sbagliata di progettare la città.

Non vogliamo un sindaco come Tosi, perché la salute dei cittadini viene prima del cemento, dell'asfalto e degli inceneritori. Perché è un sindaco condannato per razzismo, che scredita l'intera città alla quale ci onoriamo di appartenere. Perché è un politico che sta pensando alla sua carriera politica e non al bene della sua città. E' un politico che preferisce apparire in televisione piuttosto che partecipare ai consigli comunali e rispondere alle obiezioni dei propri concittadini.

Non vogliamo più un sindaco come Tosi, perché alle nostre richieste di dialogo ha risposto solo con denunce e querele.

Ci mettiamo la faccia perché non ci sentiamo rappresentati dai partiti e su questi punti, che sono la nostra promessa, chiediamo l'appoggio di tutte le persone per bene che aspettiamo per la presentazione dei candidati e del programma della nostra lista "PIAZZAPULITA" in piazza Bra giovedì 29 marzo alle 21 per dire il loro "Io ci sto!".

Contenuti correlati

La mappa della filiera corta
La mappa della filiera corta Schede complete degli agricoltori biologici disponibili sul sito dell'AVeProBi, assieme ai gruppi di acquisto solidale.Dopo l'apertura della sezione C'è chi dic... 627 views Michele Bottari
8 marzo: molto più di una cena
8 marzo: molto più di una cena Il Carpino e Veramente.org ringraziano tutti, collaboratori, cuochi, artisti e partecipanti. Una festa e un momento di incontro per i progetti futuri.Una bella ... 570 views Mario Spezia
Il vallo di  Adriano
Il vallo di Adriano Una certa confusione nelle scarse cognizioni storiche dell'assessore Di Dio sembra essere stata all'origine dell'idea di realizzare il vallo intorno all'Arco de... 883 views prof_trinca
Ancora in marcia su Marezzane
Ancora in marcia su Marezzane Sabato 14 maggio e domenica 15 appuntamento a Marezzane per festeggiare e per difendere una delle più belle colline della nostra provincia.MAREZZANE NON SI TOCC... 511 views redazione
Gli stati generali della Lessinia?
Gli stati generali della Lessinia? Gli stati generali rimandano all'Antica assemblea straordinaria dei rappresentanti di nobiltà, clero e Terzo stato in Francia e nelle Fiandre. Organo puramente ... 858 views Mario Spezia
Complimenti al Procuratore Capo
Complimenti al Procuratore Capo Le esortazioni del Procuratore Mario Schinaia agli studenti del Pasoli sono più che condivisibili, ma non bastano per far fronte al clima di violenza che da dec... 581 views redazione
Associazioni 'ambientalistiche' veronesi: il punto
Associazioni 'ambientalistiche' veronesi: il punto Dopo la scoppola del ricorso al Tar, nulla cambia per le associazioni 'ambientalistiche' veronesi.Ricorso al Tar contro le modifiche al PatPoteva andare meglio:... 547 views alberto_sperotto
Mai senza l'altro
Mai senza l'altro Riflessioni di alcune organizzazioni cattoliche sui recenti fatti di sangue veronesi.Riceviamo un'accorata lettera da parte di alcune associazioni legate ai mis... 836 views Michele Bottari