Incontro dal titolo 'La Verona che sognamo'. Discuteremo sul futuro della nostra città. Veramente.org e le associazioni ambientaliste preparano l'offensiva contro l'orrendo Pat.

Le associazioni Amici della bicicletta, il Carpino, il Comitato di cittadini contro il collegamento autostradale delle Torricelle, Italia Nostra Verona, Legambiente Verona e il Wwf provinciale, vale a dire il sodalizio che ha dato vita a Veramente.org, incontrano la cittadinanza per presentare alla cittadinanza il nuovo Piano di Assetto (o di Assalto) del Territorio adottato dalla Giunta Comunale.

Il Pat, partorito un po' malconcio dalla giunta Zanotto, è stato peggiorato oltre ogni possibile immaginazione dalla giunta attuale, con la complicità della Regione che ha accolto acriticamente tutte le osservazioni presentate.

Osservazioni tra le quali c'è quella presentata

Questo è uno dei motivi che ci porteranno ad appoggiare il ricorso al TAR già presentato da Legambiente e WWF. Ma non basta: sono programmate una serie di iniziative proprio per informare i cittadini su come Verona sta cambiando.

E l'incontro di giovedi 28 febbraio, ore 20,45, presso la sala convegni della Parrocchia di San Francesco all'Arsenale, dal titolo  è solo il primo.

Leggiamo dal comunicato, da scaricare qui e diffondere: "

Il nuovo Pat è la cronaca di un pateracchio all'italiana, nell'indifferenza e con la connivenza delle istituzioni: modifiche fondamentali al Pat sono state apportate senza il coinvolgimento dei cittadini come previsto dalla legge.

Sarà l'occasione per mostrare ai cittadini il piano d'azione dei comitati ambientalisti contro quest'orrendo strumento di tortura del territorio veronese. Il futuro della città è anche nostro; incontriamoci per riaffermare le regole di democrazia che sono state disattese.

Contenuti correlati

Cinghiali: dalle parole ai fatti
Cinghiali: dalle parole ai fatti Per uscire da questa situazione di impasse serve un piano degli interventi che punti decisamente all'eradicazione dei cinghiali.Alcune proposte concrete.I cingh... 2439 views Mario Spezia
Settis sta bene e lotta insieme a noi
Settis sta bene e lotta insieme a noi MARTEDI' 24 GENNAIO ALLE ORE 20.45 presso LA FORESTERIA SEREGO ALIGHIERI a Gargagnago di Valpolicella Via Giare 277.Care Amiche e cari Amici della Valpolicella,... 494 views gabriele_fedrigo
Il dissesto del territorio
Il dissesto del territorio Questa è la frana sulla strada che sale da Alcenago a Coda e Sengie. Le conseguenze di una gestione irresponsabile del territorio finiscono per gravare sulle sp... 918 views Mario Spezia
Salvare il salvabile o distruggere tutto
Salvare il salvabile o distruggere tutto Le osservazioni dei Comitati e delle Associazioni al Piano d' Area Baldo-Garda presentato dalla Regione VenetoLa Regione Veneto ha presentato un Piano d' Area c... 512 views Mario Spezia
Come si governa a Verona
Come si governa a Verona Il sindaco Tosi ha capito fin da giovane che si governa coltivando gli interessi privati, gli unici che procurano subito voti e finanziamenti. Perseguire il ben... 665 views dartagnan
La ronda dela pietà
La ronda dela pietà A Verona, come in tutta Italia, è diffusa la richiesta di maggiore polizia. Quando la crisi avanza, monta l'insofferenza nei confronti degli ultimi.Ieri sera no... 591 views dallo
Negrarizzazione
Negrarizzazione Venerdì 25 giugno alle ore 20.30, alla Tenuta Pule in Via Monga 9 a San Pietro in Cariano (Verona), SalValpolicella ospita la presentazione del libro di Gabriel... 818 views redazione
L'incubo
L'incubo In certi momenti il sogno ci sembra molto più reale della realtà.La sera precedente, durante una cena con i soliti amici, il Gino, il Berto, il prof Trinca, so ... 768 views Mario Spezia