Una sera di mezza estate vedo Flavio, il presidente del Carpino e gli chiedo come va con i sbancamenti per l'impianto di nuovi vigneti dalle parti del Maso. "Tasi, che j'à pena spiansà", riferendosi ai vecchi. Ecco allora questa dovuta invettiva contro la maggioranza dei nostri avidi "vignaiuoli", cioè i "Bacani", in particolare quelli che nei loro siti web si fanno immortalare immancabilmente con la famiglia a fianco delle botti di rovere e con il calice di rosso scintillante in mano.

Pensando agli abitanti della collina, costretti a vivere l'estate e non solo, come qualche personaggio dei fumetti, dentro la nuvola dei pesticidi, anticrittogamici e fertilizzanti usati a piene mani tra le povere vigne. E' addirittura l'ARPAV, l'ente che dovrebbe tutelare la salute pubblica (sic!), che li consiglia, sui bollettini che compaiono sull'Arena al martedì, giovedì e sabato, sui tempi e i metodi di spargimento in aria delle tonnellate e tonnellate di veleni. Creando in questa maniera una tabula rasa, che neanche Eliot in "The Waste Land": addio lucciole api e farfalle, come fa notare Mario … Addio biodiversità cioè, e addio marogne. Addio suoli collinari (rimpiazzati da quelli più grassi di pianura nelle famigerate risistemazioni) e addio boschi (e addio Manzoni). Per fare cosa, alla fine? Un liquido chimico, detto vino (la "sostansa", che una volta, quando eravamo poveri, era nota anche come "scagaròn"), omologato, dappertutto con lo stesso gusto (generalmente di vaniglia, per il barrique). In compenso L'Arena ci informa, e queste sono le notizie da divulgare, che Brad Pitt e Angiolina Jolie comprano casa in Valpolicella. Come de piti (ma de alevamento) no ghe n'avessimo zà bastansa. Ma forse dovranno fare una cura di aerosol!

Spiànsa, bacàn, spiànsa

Fin che non te crepa la pansa.

Nasando el maledeto udòr

Che fa créssar l'ua e 'l tumor!

Spiànsa, bacàn, spiànsa

Sensa criterio e sensa creànsa

Buta el roundup a smanè

Brusandote le onge dei piè!

Spiànsa bacàn: a disnar e séna,

Lezendo i boletini su La Réna.

Dai, spiànsa, che ta cagà

Drìo le vegne e fà tera brusà.

Spiànsa, bacan, spiànsa

Che no l'è mai bastansa.

Par quela rossa sostansa,

che i schei no j'è mai bastansa.

(Joseph Blanco-White)

Contenuti correlati

La cultura del computer usato
La cultura del computer usato Nell'ambito del Linux Day 2010, il 23 ottobre, a Sommacampagna, l'Officina OS3 presenterà la sua idea di Linux: promuovere la cultura del riciclaggio e dell'aut... 923 views loretta
7 - Nuovo regolamento europeo sui pesticidi
7 - Nuovo regolamento europeo sui pesticidi La nuova normativa Comunitaria finalmente ad un passo dalla pubblicazione.Finalmente si sta concludendo l'iter che dovrebbe portare entro l'anno alla pubblicazi... 747 views arpat_news
Vie le bici dalle strade
Vie le bici dalle strade Giro di vite sulle corsie preferenziali.Interviene il presidente AdB Paolo Fabbri"La bicicletta davanti al bus è oggettivamente d'intralcio, ma si dovrebbe cons... 912 views michele_marcolongo
Èrghene!
Èrghene! La coltivazione degli olivi secondo l'ing. Gilberto Avanzi, detto Cìo, uomo di solida formazione umanistica e scientifica, ma anche attento sperimentatore di te... 1592 views Mario Spezia
Ccà nisciuno è fesso
Ccà nisciuno è fesso Manovre preelettorali in casa PD.Davvero sorprendente la partenza della campagna elettorale dl PD con 3 punti all'ordine del giorno:No al Traforo, ferma opposiz... 1128 views Mario Spezia
Natale: un branco di lupi famelici si è impadronito della città
Natale: un branco di lupi famelici si è impadronito della città Si fa tanto parlare di un piccolo branco di lupi che scorazzano per la Lessinia e non ci si preoccupa abbastanza del ben più numeroso branco di lupi che sta div... 1128 views Mario Spezia
Il P.I. di Tosi e Giacino
Il P.I. di Tosi e Giacino Giorgio Massignan, presidente di Italia Nostra: "L'amministrazione Tosi – Giacino, con il P.A.T. e il successivo Piano degli Interventi, ha delegato ai privati,... 910 views giorgio_massignan
Contrade
Contrade Come cambia l'economia rurale, tra monocoltura, civiltà dell'auto, ricchezza e valore dei terreni. Può il comportamento virtuoso di pochi cambiare il ciclo econ... 1028 views Michele Bottari