Venerdì 22 luglio 2011 alle ore 17.00 si terrà presso la sede di Legambiente (sala Barbarani) un incontro/conferenza a cui parteciperanno i presidenti delle associazioni ambientaliste veronesi WWF, Legambiente, Italia Nostra, Il Carpino, Fiab, CCCT, Comitato Passalacqua, Alberi Verona, con la convocazione dell'assessore Giacino. Il vero combattente si presenta sempre alle sfide, ma Giacino ce la farà?

Si parlerà del più importante intervento urbanistico all'interno della cinta muraria dal dopoguerra ai nostri giorni, il "Programma urbano complesso delle ex caserme Santa Marta e Passalacqua", che si sta delineando come un colossale intervento di speculazione edilizia, senza alcuna garanzia di controllo democratico né sulla gestione economica né sulla qualità dell'intervento.

L'assessore Giacino, che, dopo la nostra denuncia pubblica sul taglio indiscriminato degli alberi all'interno delle ex caserme,  si era dichiarato disponibile ad un confronto con le associazioni, è stato con largo anticipo invitato a questo incontro (allegato A), ma all'ultimo momento ci ha comunicato la sua indisponibilità. Sarà comunque ben accetto in caso di ripensamento.

La Direzione dell'Università di Verona, a cui avevamo chiesto la disponibilità di un'aula per questo incontro presso il Polo Zanotto (allegato B), ci ha rifiutato l'uso dell'aula con una motivazione davvero curiosa (allegato C), tenuto conto del fatto che la stessa sede da noi richiesta ha ospitato innumerevoli eventi "non attinenti con l'attività istituzionale dell'Università".

Il programma dell'incontro prevede i seguenti interventi:

-  Averardo Amadio (WWF) presenterà una panoramica dei parchi di Verona, da quelli che si sarebbero potuti fare a quelli che si possono ancora fare;

- Mario Spezia (Il Carpino)  proporrà una sintesi della ricerca sulla Passalacqua  (Chi offre di più?), mettendo in evidenza alcune irregolarità nelle procedure di assegnazione e la rinuncia del Comune di Verona ad un effettivo progetto di recupero ;

- Giorgio Massignan (Italia Nostra) inquadrerà questo particolare intervento nel Piano degli interventi, presentato negli ultimi giorni dall'Amministrazione Comunale;

- Albino Perolo (Legambiente) parlerà della funzione e del recupero delle mura magistrali.

- Francesca Bragaja (Comitato Passalacqua) farà una breve cronistoria della acquisizione e tratterà delle demolizioni (amianto) e del taglio degli alberi.

A) Lettera a Giacino.

B) Lettera università 19.7.11

C) Ass.Il_Carpino-risposta

Contenuti correlati

Il terrorismo di Corsi
Il terrorismo di Corsi Piazza Corrubio: dietro alle chiacchiere minacciose, inutili e fumose di Corsi c'è l'incapacità della Giunta Tosi di assumersi le proprie responsabilità...Tenta... 579 views mao_valpiana
La favoletta degli annessi rustici
La favoletta degli annessi rustici Puntuale come la morte riparte l'assalto alle colline. La scadenza elettorale ha come sempre il potere di scatenare gli istinti belluini dei politici veronesi, ... 610 views associazione_il_carpino
Paradossi moderni
Paradossi moderni Annotazioni e commenti su notizie di stampa.Quartiere PIndemonte – Borgo Roma in quattro oreDomenica 30 novembre da Via della Pace a Via Copernico, con mia mogl... 691 views dallo
Voci migranti, echi e viaggiatori
Voci migranti, echi e viaggiatori La sesta edizione della rassegna musicale La Valigia dei suoni della Fondazione Centro Studi Campostrini si inaugura venerdì 3 giugno alle 21 con I Luf. Le date... 600 views redazione
2019: un anno di cambiamenti.
2019: un anno di cambiamenti. Ha iniziato Melotti, ammettendo che non nevica più! Speriamo che il Genio Civile lo segua a ruota, smettendo di massacrare gli argini dell'Adige.Un po' alla vo... 773 views Mario Spezia
15 o 1000 alberi non fanno lo stesso lavoro
15 o 1000 alberi non fanno lo stesso lavoro Mentre ci si mobilita per il taglio di 15 platani domestici in Circonvallazione Colonnello Galliano, poco distante è stato raso al suolo un intero bosco nel tot... 682 views dartagnan
Democrazia a Verona
Democrazia a Verona Il traforo è il primo vero banco di prova per la democrazia nella nostra città: da una parte i politici, dall'altra la popolazione (e il buonsenso).Prove di dem... 692 views alberto_sperotto
L'ISPRA dice no alla legge regionale sull'addestramento dei cani da ca...
L'ISPRA dice no alla legge regionale sull'addestramento dei cani da ca... La Regione Veneto ha approvato una legge che consente l'allenamento dei cani da caccia tutto l'anno, mettendo a rischio mammiferi e uccelli. L'ISPRA risponde ad... 593 views andrea_zanoni