Stiamo perdendo la più divertente coppia di comici degli ultimi venti anni: si profila all'orizzonte un ventennio di lacrime e . . .

Perchè un fumetto funzioni ci vuole la coppia: Tex e Kit Carson, Diabolik ed Eva Kant, Topolino e Paperino. Ma anche nelle comiche, potrebbero reggere Ollio senza Stanlio, Gianni senza Pinotto, Ficarra senza Picone?

E' così, per far ridere ci vuole una coppia.

Sul palcoscenico italiano la coppia più irresistibile degli ultimi 20 anni è stata senz'altro quella composta da Bossi e Berlusconi. Dei veri professionisti, con un repertorio completo di gestacci, allusioni, battute sconce, rutti e scoregge e con l'indispensabile contorno di donnine e nani.

Gli sketch di questa meravigliosa e indimenticabile coppia ci hanno fatto sbellicare dalle risa per quattro bei lustri: le scenette in cui uno dava del mafioso all'altro e l'altro se lo comprava con quattro soldi stampati in fretta e furia ad Arcore, oppure quella in cui uno dava delle "culona inchiavabile" alla cancelliera tedesca e l'altro, per non essere da meno, dava dello "stronzo" al sindaco più amato dagli italiani, ci hanno veramente divertito.

E' stato un bel periodo e nessuno vorrebbe vederlo finire, ma tant'è: le cose belle finiscono presto.

Eh si, l'orizzonte è fosco, i segni meteorologici ed astrali sono tutti negativi, fuochi fatui aleggiano già sul palazzo, le imprese di traslochi scaldano i motori, i topi stanno abbandonando la nave, quello nostrano si è preso per tempo.

Per strada la gente fa oramai finta di non conoscerli, i fischi hanno sostituito gli applausi, qualcuno sostiene addirittura che non gli sono mai piaciuti.

Quanta ingratitudine, quanta smemoratezza, quanta fellonia*, che mondo di traditori e di voltagabbana**.

Davvero una brutta fine per due personaggi così autentici e così rappresentativi del sentire profondo di tutta la nazione.

*Fellonia = Delitto di chi mancava al giuramento di assoluta obbedienza e fedeltà nel rapporto feudale di vassallaggio. Diz. Garzanti.

**Voltagabbana: chi cambia disinvoltamente opinione secondo le convenienze. Ibidem.

Contenuti correlati

La bufala della green economy
La bufala della green economy Dall'Inghilterra una ricetta ultraliberista per sconfiggere la crisi e salvare il pianeta malato. Ma l'economia verde, esattamente come sua sorella non verde, n... 1084 views Michele Bottari
Basta canne! Sono proibite!
Basta canne! Sono proibite! Un paio di canne farebbero felici il sindaco, la Giunta e la Technital, i quali, alla fine dei conti, si accontenterebbero anche di una canna sola. Ma non si pu... 1056 views prof_trinca
Sostiene Pelanda
Sostiene Pelanda La nuvola frustra le previsioni di ripresa del povero Pelanda.Pelanda è l'economista (?) che ogni lunedì ci allieta dalle prime pagine dell'Arena discettando si... 829 views dallo
Certificato contro i regali di Natale
Certificato contro i regali di Natale Un falso certificato medico per salvarvi dai regali di Natale, sia quelli da fare che da ricevere.Parte la prima iniziativa del Sélese: dedicata a tutte le pers... 985 views Michele Bottari
E rimane bello il canto
E rimane bello il canto L'amore di Rainer Maria Rilke per Lou Andreas-Salomè nelle lettere e nelle poesie dello scrittore austriaco.Sabato 3 settembre 2011, ore 21Teatro di casa Brogi ... 727 views redazione
Ahi serva Italia
Ahi serva Italia E' una storia che parte da molto lontano e non è ancora approdata a porti sicuri. Dante AlighieriPurgatorioCanto VI, 75 - 90Ahi serva Italia, di dolore ost... 1346 views redazione
Il Federalismo retrocede il Catullo ad Aeroporto di serie B
Il Federalismo retrocede il Catullo ad Aeroporto di serie B Il federalismo arriva anche negli aeroporti e si abbatte come un fulmine sull'aerostazione di Verona.Infatti il Valerio Catullo dovrà rassegnarsi a un ruolo di ... 746 views giorgio_montolli
Il boom delle casette dell'acqua
Il boom delle casette dell'acqua In Valpolicella i sindaci vanno pazzi per le casette dell'acqua. Dovrebbero sostituire l'acqua minerale, ma in realtà sostituiscono l'acqua del rubinetto, che f... 1451 views Mario Spezia