Il giovane alpinista veronese risulta disperso da ieri sul Shisha Pangma (8013 m). La mattina del 24 settembre, mentre il team della spedizione Double8 formato da Benedikt Boehm, Sebastian Haag e Andrea Zambaldi saliva verso la vetta, è caduta una valanga che ha coinvolto Haag e Zambaldi.

Andrea Zambaldi aveva partecipato alla fondazione del sito www.collineveronesi.it. Eravamo nel 2009 e si ragionava di come impostare il sito e di quali contenuti inserire. Ci aveva lasciato il suo curriculum, un curriculum che parla dei suoi studi, dei suoi primi lavori e della sua grande passione per la montagna.

Andrea Zambaldi, nato a Milano, 11/10/1982

Laurea in Sociologia

Università degli Studi di Trento

Sociologia, Sociologia del turismo, Sociologia dell'ambiente, Antropologia culturale, macro e Microeconomia, Matematica, Statistica, Diritto pubblico, Diritto privato, Economia politica, Sociologia politica.

Tesi dal titolo: "Le presenze turistiche sul versante veronese del Lago di Garda"

Master in "Imprenditorialità e management del turismo sostenibile e responsabile" presso il centro turistico studentesco (CTS) di Roma

Da luglio 2006 ad agosto 2008 ha lavorato presso il P.A.T. – Osservatorio provinciale per il turismo di Trento.

Servizio Turismo



  • Definizione e gestione di progetti relativi alla qualità/sostenibilità turistica delle località in Trentino.


  • Applicazione delle certificazioni di qualità delle strutture ricettive (Ecolabel e B&B di qualità).


  • Stesura di un piano di miglioramento dell'ambiente e della proposta turistica in alcuni comuni del Parco Nazionale Adamello Brenta.


  • Adamello Brenta per dell'assegnazione della Carta Europea del Turismo Sostenibile.


  • Stesura di un Report  riguardante il turismo sostenibile in Trentino.


  • Partecipazione al progetto europeo Alplakes . L'obiettivo del progetto è quello di creare una rete di comunicazione tra le località lacuali alpine dei 5 stati partner, tesa a creare un marchio di qualità ambientale da spendere in campo turistico.


  • Scrittura di recensioni di libri e siti internet che trattano problematiche riguardanti la sostenibilità ambientale


  • Partecipazione alla stesura di un report sul turismo invernale, curando la produzione di articoli sulla mobiltà alternativa


  • Progettazione di un progetto europeo sulla rete dei rifugi alpini.


  • Progettazione di un progetto europeo inerente la valorizzazione di alcune aree alpine vocate al turismo sportivo, nello specifico all'arrampicata ( AlpClimb).


  • Partecipazione al laboratorio permanente di formazione delle APT del Trentino.




Le qualifiche professionali-sportive di Andrea:



  • Guida di Mountain Bike accreditata dall'Accademia Nazionale, riconosciuta dal CONI e dalla Federazione Ciclistica Italiana.


  • Aiuto istruttore di speleologia


  • Tecnico del soccorso speleologico


  • Tecnico del soccorso in canyon


  • Tecnico del soccorso alpino


  • Vincitore del "Premio Biasin" nell'anno 2005 come miglior alpinista della provincia di Verona.


  • Presidente dell'associazione "ON THE ROCKS"




Principale attività extraeuropea dal 2004 al 2008:



  • Spedizione speleologica alle isole Visayas e Samar nell'arcipelago delle Filippine


  • Spedizione alpinistica in territorio tibetano raggiungendo la cima dello Shisha Pangma mt 8013, senza l'ausilio di portatori e bombole di ossigeno


  • Sci alpinismo nelle regioni Scandinave del Sunnmore, Romsdalen e Jothuneimen


  • Prima ripetizione italiana del canyon Gorgopotamos situato nella penisola ellenica tra Atene e Tessalonica, nella provincia di Lamia


  • Spedizione torrentistica al distretto francese d'oltre mare della Reunion nell'oceano Indiano. Discesa del Trou Blanc, Fleurs Jaune, Riviere des Roches, Ravine du Gobert, Bras Rouge.


  • Arrampicata all'isola di Kalymnos nel Dodecaneso, Grecia. Difficoltà raggiunta 7°+


  • Scalata del Makalu quota 8215mt sulla catena Himalayana. Salita senza l'ausilio di ossigeno lungo la via di salita Francese del '54. Ricerca delle spoglie del forte alpinista Lafaille deceduto il medesimo anno nella suddetta montagna.


  • Scalata di misto dei 1000 metri della parete Sud del Quitaraju 6036mt nella Cordillera Blanca in Perù.Totale autonomia organizzativa per la spedizione, adottato stile alpino.


  • Scalata dell'Aconcagua 6972mt, la montagna più alta del continente americano: via di salita versante nord.


  • Speleologia esplorativa ad alto livello. Profondità massima raggiunta di circa 1000mt. Possibili future spedizioni in Cina e in Filippine come collaboratore del Museo Civico di Verona,




www.mountainblog.it ...

 

 

Contenuti correlati

Il futuro della Bestia – Psico-patologia del 5G
Il futuro della Bestia – Psico-patologia del 5G Lunedì 13 gennaio, ore 21, presso il teatro Modus a San Zeno, Verona, un incontro sui pericoli del 5G, tecnologia che vede Verona tra le città più esposte. Il ... 1933 views Michele Bottari
Linux Day 2012 a Sommacampagna
Linux Day 2012 a Sommacampagna Sabato 27 ottobre, a Caselle di Sommacampagna, dalle ore 16, l'eco-sistema (operativo) entra nelle aziende. Nell'ambito del Linux Day, l'Officina OS3 presenterà... 741 views loretta
Smog, cemento, pesticidi, un cocktail micidiale
Smog, cemento, pesticidi, un cocktail micidiale Pubblichiamo la lettera spedita dai Comitati Riuniti Riciclo Totale- Rifiuti Zero di VE e TV al ministro Clini e ad altri onorevoli. In allegato: Lettera di ris... 1004 views Mario Spezia
Valpolesela domila, in prosa e poesia.
Valpolesela domila, in prosa e poesia. Riporto alcuni stralci dal bel articolo di Bartolo Fracaroli "Tornano le api, si salva la coltura del miele", comparso su L'Arena del 14 gennaio 2010 e continuo... 1069 views dallo
Se la rete si trasforma in facebook
Se la rete si trasforma in facebook Che ne sarà dei giovani, della cultura, del libero arbitrio, della riservatezza, in una società dominata da facebook? Quattro chiacchiere con Davide Marchi.Agli... 1167 views Michele Bottari
Il 5 x 1000 a Il Carpino
Il 5 x 1000 a Il Carpino Tre anni di vita, molte iniziative, grandi progetti per il futuro. Il tuo 5 x 1000 può realizzare uno di questi progetti. Il codice fiscale de Il Carpino è 9319... 913 views Mario Spezia
Sabato 25: Concerto al Maso
Sabato 25: Concerto al Maso Sabato 25 agosto, alle ore 20.30, nella corte del Maso di Montecchio, festa popolare con musica jazz, esposizione di quadri, assaggio di vini e degustazione di ... 978 views Mario Spezia
Negrarizzazione
Negrarizzazione Venerdì 25 giugno alle ore 20.30, alla Tenuta Pule in Via Monga 9 a San Pietro in Cariano (Verona), SalValpolicella ospita la presentazione del libro di Gabriel... 1359 views redazione