Una nuova iniziativa de Il Carpino per la tutela e la promozione del territorio collinare.

Il nuovo sito si propone di promuovere il territorio collinare legando le sue ricchezze ambientali e paesaggistiche alle risorse produttive e di ospitalità.

L' Associazione Il Carpino vuole, con questa iniziativa, mettere in evidenza come la preservazione del territorio possa costituire una grande opportunità di promozione economica proprio per le popolazioni residenti nello stesso territorio. Un territorio di pregio naturalistico ben conservato infatti, come dimostrano numerose esperienze nazionali ed europee, è una premessa fondamentale per la promozione turistica ed economica delle colline. Si avvicinano tempi difficili ed è quindi il caso di attrezzarsi nel migliore dei modi. Il portale che vogliamo creare potrà essere visitato, attraverso internet, da tutto il mondo e dunque potrà essere letto anche in inglese, tedesco, spagnolo, francese.

Il progetto vuole abbracciare tutto il territorio della provincia di Verona, partendo dalla Valpolicella, attraversando le Torricelle e arrivando alla Valpantena. Coinvolge quindi tutti i comuni della fascia collinare.

La presentazione verrà strutturata sui percorsi naturalistici già segnalati, dove già esistano, oppure ne presenterà di nuovi, dove ne risulti evidente la carenza.

Di ogni sentiero si fornirà la mappa e si illustrerà il percorso con tempi e difficoltà, mettendo in evidenza le strade di accesso e i mezzi utilizzabili per accedervi. Si darà sempre la preferenza ai mezzi con minor impatto ecologico.

Normalmente i percorsi, o sentieri, si intenderanno percorribili solo a piedi.

Dove sarà possibile, si indicheranno anche percorsi per Mountain Bike e per passeggiate a cavallo.

.

Verranno segnalate tutte le tracce monumentali e storiche presenti nelle vicinanze del percorso: ville, chiese, capitelli, manufatti di pregio, casolari e costruzioni significative,

Saranno indicate tutte le iniziative di accoglienza, ristorazione, svago e vendita diretta presenti nelle vicinanze del percorso. Quindi osterie, ristoranti, trattorie, B&B, pensioni, centri di equitazione, vendite dirette di prodotti agricoli, vino e prodotti gastronomici lavorati.

Sarà dato maggior risalto alla agricoltura e all' allevamento di tipo biologico e alle aziende che dedicheranno maggior attenzione al rispetto dell' ambiente e alla qualità del prodotto.

Tutte le informazioni saranno corredate di schede con offerte, prezzi, recapiti telefoni ed indirizzi mail.

Saranno anche segnalati mercatini e feste tradizionali indicando la loro specificità e le caratteristiche di maggior pregio.

Il sito sarà strutturato in modo da essere consultato secondo diversi obbiettivi di ricerca.

Una nostra impiegata leggerà quotidianamente la posta e risponderà per quanto possibile alle richieste di informazioni, ma non prenderà prenotazioni.

Il servizio sarà completamente gratuito.

Per quanto riguarda la acquisizione di tutte le informazioni da inserire, si farà riferimento egli enti locali e alle associazioni di categoria presenti sul territorio. Tutta la presentazione del sito sarà frutto della concertazione con le amministrazioni locali, che sicuramente hanno una approfondita conoscenza delle risorse presenti in loco.

Sulla home page compariranno tutte le iniziative culturali e di spettacolo aggiornate in tempo reale, rendendole così più facilmente fruibili da parte di tutta la cittadinanza. Si darà risalto a pubblicazioni e libri che approfondiscano lo studio e la conoscenza del territorio nei suoi vari aspetti.

Contenuti correlati

I Sequeri
I Sequeri Il fatto del secolo a Verona, il furto dei quadri a Castelvecchio, ha messo in luce una volta in più la vera anima del veronese: quella del codeghin. Proprio me... 2776 views dallo
Costituito il 2 febbraio a Verona il coordinamento NO pesticidi
Costituito il 2 febbraio a Verona il coordinamento NO pesticidi Ospiti del MAG (Società Mutua per l'Autogestione), i rappresentanti di comitati e associazioni impegnati contro i pesticidi, per la salute l'ambiente hanno dato... 747 views michele_corti
A ruota dei mille
A ruota dei mille Anche ai nostri giorni ci sono giovani ardimentosi che sfidano la sorte per affermare i loro ideali patriottici!Ho sempre assistito con fastidio alle celebrazio... 825 views valeriano_albertini
La Cassazione in difesa del Paesaggio
La Cassazione in difesa del Paesaggio Il 22 aprile scorso, sentenza di Cassazione per lo sfregio in Marmolada (estate 2005): Vascellari e la società funivie Tofane-Marmolada definitivamente condanna... 826 views redazione
Ranucci replica a Tosi
Ranucci replica a Tosi Dopo il duro comunicato dei politici veronesi contro la puntata di Report dell'11 ottobre, arriva la risposta del giornalista italiano, che smentisce le accuse ... 883 views sigfrido_ranucci
Tosi dà i numeri
Tosi dà i numeri Il sindaco di Verona imperversa su televisioni e giornali, ma spara cifre a casaccio, proprio come quando esercita il suo sport preferito.Ecco i numeri corretti... 754 views antonio_brescia
L'onda di cemento su Lazise, primo comune d'Italia
L'onda di cemento su Lazise, primo comune d'Italia Nel lontano 983 Lazise divenne il primo comune d'Italia, ottenendo dall'imperatore Ottone II la piena autonomia civica, alla pari di Bingen in Germania. Bingen ... 1024 views attilio_romagnoli
Da padroni a prigionieri a casa nostra
Da padroni a prigionieri a casa nostra Una beffa inaudita, una nemesi storica perfetta, un rovesciamento delle parti che neppure Pirandello avrebbe saputo immaginare.La domanda che tutti ci facciamo ... 2124 views Mario Spezia