27 aprile 2012 ore 18.00 piazza Arsenale

.





DEFINIZIONE

La massa critica e' un gioco che puo' coinvolgere dalle 2 unita' alle 20 migliaia di partecipanti, per lo piu' ciclomuniti. Scopo del gioco: trasformare la citta' in un gigantesco tagada'.

Il campo di gioco e' la tua citta'. Il "via" e' nella via/piazza graziano predielis piu' vicina a te.

"SEGUI LA TESTA!"

Nella massa ognuno segue la persona che ha davanti. Evitare cambi di rotta se la testa e' gia' andata avanti. Il gruppo si spezzerebbe, si creerebbero buchi e ci si troverebbe coi piedi a terra, con gente che grida FERMI FERMI, INDIETRO INDIETRO, tutte cose che perturbano il sereno fluire delle relazioni e dei pensieri.

"GUIDA TU!"

Chi ha proposte da fare sulla direzione da prendere deve portarsi in testa alla massa e mettersi in relazione con quelli che ha intorno per tirarli in mezzo nel suo piano. Ogni massa e' un esperimento avanzato di democrazia diretta.

"DA CHE PARTE?"

La massa e' bella quando e' varia. Servono idee, soprattutto in fatto di strade e mete. Meglio privilegiare luoghi inesplorati, tunnel, cavalcavia, traiettorie curvileee, sottopassi. Se si gironzola sempre negli stessi luoghi, massa dopo massa, la cosa dopo un po' diventa noiosa quindi controrivoluzionaria.

"CHIUDERE IL BUCO!"

La bici e' un mezzo agile. Il gioco della lumaca (ossia il volontario rallentamento esasperante del traffico) e' noioso e non rende onore alla leggiadra agilita' della nostra macchina a pedali. Senza troppa fretta, ma e' meglio pedalare, pedalare, fluire, fluire.

"LASCIA PERDERE!"

Meglio evitare scontri verbali e fisici con gli autoinscatolati. Gli scontri verbali spesso portano la massa a fermarsi, a mettere i piedi a terra, ad annoiarsi. Gli scontri fisici invece fanno male e basta.

"E' ROSSO!"

Fermarsi al rosso puo' servire a ricompattare il gruppo. Questo per quanto riguarda la testa. Il resto della massa viene di seguito senza mai fermarsi.

"HO BUCATO!"

Se la sfiga si accanisce sulla tua bici e' inutile rovinare la festa a tutti. In caso di forature o altro e' meglio NON pretendere che il gruppo vi aspetti.

"TAPPO!"

Ai grossi incroci e' bene che chi ne ha voglia si metta a fare da tappo verso le vie di ingresso, in modo da frenare gli autosauri piu' impazienti.

"ANDIAMO!"

Fluire, fluire, fluire. le indecisioni sono noiose quindi controrivoluzionarie. Se non si sa dove andare affidarsi al caso piuttosto che fermarsi.

"FAI PASSARE!"

Le macchine che si infiltrano dalle traverse e si trovano incastrate nella massa danno fastidio e rovinano l'atmosfera. meglio lasciarle passare. I motorini sono fastidiosi, ronzano e sputacchiano fumo. Meglio liberarsene.

"LA TUA BANDIERA CE L'HAI SOTTO IL CULO"

La massa critica non e' una manifestazione, bensi' una coincidenza organizzata. si fa una cosa normale come andare a prendere una birra la sera e lo si fa in gruppo. Chi proprio volesse portare bandiere cerchi di evitare la prevedibilita' (che e' noiosa quindi controrivoluzionaria).

"FAI QUELLO CHE VUOI"

La massa non ha nessuna regola fissa, quindi quelli qui elencati sono solo suggerimenti...

BUON DIVERTIMENTO!!!

criticalmassverona.blogspot.it



Contenuti correlati

Si scopron le tombe!
Si scopron le tombe! Finalmente è possibile leggere la relazione introduttiva spedita dall'Istituto Superiore di Sanità al Comune di Verona relativamente al progetto di realizzazion... 1467 views gianni_giuliari
Il collasso della civiltà
Il collasso della civiltà Il libro di Erich H. Cline analizza il culmine e il collasso della civiltà della tarda Età del Bronzo, mettendo in relazione l'evoluzione storica, le relazioni ... 3616 views Mario Spezia
Verona Caput Fasci
Verona Caput Fasci Spettacolo teatrale in P.zza Dante Mercoledì 24 giugno ore 21.00Verona Caput Fascidi Elena Vanni e Elio Germano,con Elena Vanni e Marianna dI MartinoIl 14 lugli... 1440 views Mario Spezia
Ancora Corso Milano
Ancora Corso Milano Le osservazioni dei Comitati ed Associazioni al Progetto del Comune.E' del tutto illusorio pensare di risolvere il problema di Corso Milano senza prefiggersi l'... 1090 views Mario Spezia
Una barca unisce le due sponde dell'Adige
Una barca unisce le due sponde dell'Adige Prove generali di collaborazione fra PD e tosiani: Elisa La Paglia e Gianluca Fantoni inaugurano la nuova era con un viaggio nuziale sul fiume, ma già si discut... 1874 views dartagnan
Distrutte le recinzioni e minacciati i proprietari
Distrutte le recinzioni e minacciati i proprietari I giornali locali riportano il resoconto delle azioni terroristiche messe in atto da alcuni attivisti padani ai danni degli allevatori della Lessinia che avevan... 1413 views Mario Spezia
Natale con i tuoi
Natale con i tuoi Una piccola tregua alla fine di un anno pieno di tensioni, di preoccupazioni, di sconvolgimenti. Il deterioramento della situazione ecologica, sociale, politica... 967 views Mario Spezia
Governo e migranti
Governo e migranti I migranti vengono usati dal governo italiano come manovalanza a basso costo all'interno dei confini nazionali e come merce di scambio all'interno della UE.Ness... 1986 views Mario Spezia