Fra viaggi, preventivi, consulenze, pareri, modifiche, tecnici interni, tecnici esterni, varie ed eventuali, in questi ultimi 7 anni l'assessore alla mobilità e viabilità ha speso un patrimonio. Risultati non se ne vedono.

 

Assessore, nol ghe ne imbroca una! Col traforo siamo al punto di partenza, con la tranvia siamo messi ancora peggio, il piazzale della stazione ormai è considerato una delle 7 vergogne d'Italia, la circonvallazione con i nuovi svincoli è più intasata di prima, la ZTL non sa più a che santo votarsi, i parcheggi non si pagano le spese.

La situasione è grave, ma non disperata. E' da un po' di tempo che vedo anch'io che non me ne va dritta una, così la scorsa settimana mi sono deciso e sono andato dal mago Telma, che è uno dei più stimati consulenti del Comune di Verona, e il mago mi ha confermato che si tratta di sfiga. Mi ha assicurato che entro qualche giorno mi farà arrivare un potente antidoto a base di bratwurst, roba che viene giù direttamente da Norimberga.

Si dice che abbiate speso un patrimonio in consulenze senza cavare un ragno dal buco.

O Dio, per avere dei consulenti bravi, bisogna pagarli e, se vuoi che ti diano ragione, devi pagarli ancora di più. Su questo non si discute. Se poi, dopo aver fatto 50 viaggi a Roma e aver finalmente portato a casa un parere favorevole da uno degli studi più cari di Roma, vai a sbattere addosso a uno spigolo, che sarebbe più giusto di Cantone che è una parola dialettale, allora ti cascano le bal… scusa, volevo dire le braccia.

Come siamo messi con la filovia?

La filovia è pronta. Ho girato tutto il mondo per scegliere il modello, i colori sia esterni che interni, le iscrissioni, il tipo di segiolini, le imbottiture, il video con tacscrin, le maniglie per attaccarsi e il modello di tirache. Ho deciso perfino il clacson da usare per scantare la gente ferma sulle strissie pedonali. Si tratta solo di trovare una ditta che ci venda il filobus e una che faccia i lavori, cosa volete che sia?

Pare che i veronesi stiano riscoprendo il mezzo pubblico. A Santa Lucia il 40% dei visitatori ha preferito parcheggiare in fiera ed arrivare in centro con le nevette.

Sono rimasto sorpreso anch'io. Non avrei mai detto che potesse succedere una cosa del genere. A pensarci su bene ci sarebbe un bel parcheggio anche allo Stadio. Quasi quasi ci metto le navette anche lì. Certo che no s'à mai finìo de vedarghene!

Con la ZTL cosa avete deciso?

Quando sento questa parola mi viene il voltastomaco. Dall'opposisione abbiamo fatto una guerra furiosa contro la ZTL. Una volta arrivati a palazzo Barbieri  abbiamo permesso di parcheggiare dappertutto: in piazza Brà, in piazza Erbe, sotto gli arcovoli dell'Arena, fin davanti ai portoni della basilica di san Zeno, dentro all'Arsenale, dove volevano. E guarda te, questi mi chiedono di chiudere al traffico tutto il centro storico. Robe da matti, non riesco neanche a crederci. C'è una sola spiegasione, quella del mago Telma.

Come si spiega che, dopo aver realizzato i nuovi svincoli, la circonvallazione è ancora più intasata di prima?

E' presto detto: fanno apposta, si divertono a boicottarmi. Questa è gente che non ha niente da fare tutto il giorno e va su e giù per la circonvallasione per farmi un dispetto. Oppure si tratta di invidia. Vogliono mettermi in cattiva luce per bloccare la mia carriera politica.

Sarebbe a dire?

Con le prossime elezioni politiche (questione di mesi) il Sindaco di Verona diventerà di sicuro primo ministro e a me ha promesso il dicastero delle infrastrutture e trasporti. Quando uno arriva così in alto c'è sempre qualcuno che cerca di fargli del male. Posso capire un po' di invidia, ma questi stanno veramente esagerando. Dovrebbero essere contenti di avere un ministro come me, uno che, a parte la sfiga, ha rovesciato Verona come un calseto.

tirache =bretelle

calseto =calzino

imbrocar = azzeccare

cantòn = spigolo

no s'à mai finìo de vedarghene = non si finisce mai di scoprire novità

Contenuti correlati

Star bene in inverno
Star bene in inverno Il dott. Emilio Cipriani ci spiega quali abitudini e quali cibi sono più adatti per fare prevenzione nella stagione invernale secondo la medicina tradizionale c... 1441 views emilio_cipriani
Le beghe di governo affossano il SISTRI
Le beghe di governo affossano il SISTRI Le tensioni di maggioranza tra Lega e PDL abbattono il SIStema di Tracciabilità dei RIfiuti (SISTRI), che doveva essere il fiore all'occhello delle politiche am... 1652 views Michele Bottari
Coldiretti mente sapendo di mentire
Coldiretti mente sapendo di mentire Crolla export ortofrutta (-12%), minimo del decennio. Tra la frutta più esportata nel mondo il dato peggiore è quello delle mele che crollano in quantità del 41... 2437 views Mario Spezia
Dalla cultura del dominio alla cultura del rispetto
Dalla cultura del dominio alla cultura del rispetto Sono sempre più numerosi i fenomeni che ci avvertono che nel giro di pochi decenni la vita sul pianeta potrebbe diventare molto complicata, eppure nessuno di no... 2456 views Mario Spezia
Ecotutto multicolore al parco
Ecotutto multicolore al parco Il 9 giugno 2013, nel parco di villa Lebrecht, festa a tema ambientale curati dal Gruppo Villaggio Multicolore e dalla Cooperativa Hermete.Giochi e laboratori p... 1315 views loretta
I ricchi uccidono il pianeta
I ricchi uccidono il pianeta La ricchezza rovina il nostro pianeta. Inoltre, ostacola anche la necessaria trasformazione verso la sostenibilità, condizionando le relazioni di potere e gli s... 3756 views Michele Bottari
Come cambierà Verona - seconda parte
Come cambierà Verona - seconda parte Giorgio Massignan completa l' analisi del PI e illustra le proposte di Italia NostraIl sistema del verde: nella pianificazione urbanistica si dovrebbe comprende... 1666 views giorgio_massignan
UtoPiaggia
UtoPiaggia 5 giorni in Umbria, ospiti di una "comune" storica, fondata da un gruppo di tedeschi qualche decina di anni fa. Le foto dei fiori nella galleria a dx sulla home... 2804 views dallo