El Venessian el ga un bel dir che i vaj iè dentro al Parco. Carta parla e vilan dorme.

Basta leggere il testo della Proposta di legge 451, detta taglia-parco, per capire che i vaj per Valdegamberi sarebbero usciti dal Parco insieme ad una trentina di malghe, a San Giorgio, alla Spluga della Preta e ad altri luoghi ameni dell'altipiano.

El fa fadiga el Venessian, con la pansa che el ga, a rampegarse sui spei. El va sigando ai quatro venti che con la so lege el Parco el se slargava, che i à tuti capìo mal, che i giornalisti no i lo lassa parlar, proprio lu che quando no l'è a Venessia l'è su L'Arena.

Basta lezar le parole che l'à scrito lu, de so man, pensando che così l'averea fato man bassa de voti tra Peri e Campo. La ghe nà mal, ma proprio mal! La sbajà i so conti che pezo no se pol, anca parchè, più che na lege, la so proposta de modifica la par un compito fato par dispeto, un quatro a scola.

Pensa che el scrive proprio ste parole: "e determina esternamente al perimetro del Parco le aree contigue".
E più avanti el insiste: "prevede la possibilità per l'Ente Parco di disciplinare, con specifico regolamento, nelle aree contigue esterne al Parco l'attività faunistico venatoria", che sarea come dir che se pol tirarghe a quasi tuto quel che se move.

No l'è mia finìa, parchè, par paura de no essar inteso, el sèita fin al sfinimento:
1. Al comma 1 dell'art. 9 bis della legge regionale 30 gennaio 1990
- che sarea giusto 30 ani fa, par quela gh'è in bal la festa de compleanno - dopo le parole "individua i confini delle aree contigue" sono soppresse le parole "all'interno dell'attuale perimetro del Parco".

Volemo darghe un consilio al Venessian, savemo che ghe piase el goto e magnàr ben. L'è meio che el se consola in qualche bona ostaria, che ghe n'è tante a Venessia o, volendo, in uno de quei bacari ndove ti pol magnar serti cicheti che fa ressussitar un morto. Ti ta .....
.
.

Contenuti correlati

Vicus olivae = Condomini al posto degli olivi
Vicus olivae = Condomini al posto degli olivi Giovedì 13 maggio alle ore 21, presso la sede della Circoscrizione di via Villa 25, di fronte alle Piscine Santini, i cittadini di Quinzano si riuniscono per ca... 1694 views redazione
Land grabbing e distruzione del territorio collinare
Land grabbing e distruzione del territorio collinare A proposito di corsa alla terra, fa poca differenza che si pianti jatropha in Senegal o vigneti in Valpolicella: si tratta comunque di accaparramenti a scopo di... 1830 views Mario Spezia
Librarti
Librarti MANIFESTAZIONE SULLA PICCOLA EDITORIA con collettiva d'arte visiva ispirata al libro.coop. di Pedemonteapertura e presentazione collettiva con la partecipazione... 1586 views redazione
SIC e ZPS: a che punto siamo?
SIC e ZPS: a che punto siamo? Il WWF Italia promuove il Convegno "Il monitoraggio della biodiversità nella Rete Natura 2000" per favorire un confronto tra enti gestori di Siti d'Importanza C... 1272 views Mario Spezia
L' ineffabile Sboarina e la svolta verde di Verona
L' ineffabile Sboarina e la svolta verde di Verona E' probabile che il caldo sia la causa prima di certi vaneggiamenti apparsi sui giornali cittadini.E poi c' è in giro gente che non crede ai miracoli!In due ann... 1457 views Mario Spezia
La marcia delle 441 cariole
La marcia delle 441 cariole Espropriati dei propri beni e dei propri diritti: domenica 21 marzo da Porta Palio a Piazza Bra'Domenica 21 marzo da Porta Palio a Piazza Bra':Ore 11.... 1385 views redazione
Il paese dei lucchetti
Il paese dei lucchetti Nelle zone terremotate, superstiti, feriti e soccorritori potrebbero utilizzare le reti WiFi presenti ovunque. Ma non possono, perché sono criptate. È una quest... 1467 views Michele Bottari
Il gioco delle tre carte
Il gioco delle tre carte Federalismo, riduzione delle Province, eliminazione delle comunità montane, liquidazione di Equitalia, sostituzione di sigle dei partiti, un vorticoso giro di c... 2014 views Mario Spezia