Ferve il dibattito su der Spiegel sull'allarme piogge acide degli anni 80, colpevoli della allora distruzione delle foreste della Germania e che diedero il là all'avvento dei Gruenen (i Verdi tedeschi).  Fu vero allarme o fu solo una esagerazione? L'opinione di Roberto Puliero.

Due partiti si fronteggiano oggi: i meno allarmisti e quelli che dichiarano che se non si fosse intervenuti per tempo allora, adesso i danni sarebbero ben peggiori. Dati alla mano, si fa comunque vedere come ora le foreste tedesche non se la passino proprio bene, con una percentuale molto elevata di alberi malati (solo il 23% è sano contro il 59% di trent'anni fa), pur essendo aumentate in estensione di un milione di ettari nello stesso periodo. Der Spiegel intervista poi colui che lanciò l'allarme, nel  1981, il professor Bernhard Ulrich, che non si pente affatto della sua azione. "Aver esagerato allora ha contribuito a diffondere  una coscienza ecologica nella nazione". "E nessuno può dargli contro", conclude der Spiegel.

Per lo stato attuale della coscienza ecologica dei veronesi bastano invece queste rime di Puliero tratte da "Un anno di rima"  (delmiglio editore, 2014) laddove l'Assessore competente (luglio 2014: per rispondere alle accorate proteste della gente contro l'abbattimento dei platani della circonvallazione, l'Assessore all'ambiente dice che l'operazione, eseguita per rendere il traffico più scorrevole, ha lo scopo di "ridurre lo smog") non è altro che lo specchio, siamo generosi, del 98% dei veronesi. Del restante 2% molto pochi si fanno le domande di Roberto Puliero.

L'assessore…competente

Dopo la recente strage

de le piante sassinà

che da sole consolava

un quartiere invelenà

n'incredibile, stordente

sconvolgente affermassion

l'ha fato l'altro giorno

del Comun un gran saon:

par rispondare a le lagreme

a le proteste de la gente,

l'ha dato sta risposta

l'Assessore de l'Ambiente:

"Si, emo sassinàdo i platani,

pur se i era ancora sani!,

par slargàr de più na strada

‘n do' zà passa porci e cani!

L'emo fato scientemente

e no sol par ‘na scalmana,

par eliminàr el smog!,

a far l'aria ‘ncor più sana".

El giornal mete la frase

sensa gnanca un comento!

El letòr, sensa parole,

resta lì sìto e sgomento…

e po' el pensa: "El starà mal!

Sì l'è vèra che de spesso

in effetti l'avea dato

ciàri segni de matesso…

Ma sta frase la funsiona

sol dei mati par la festa …

dèsso el male, l'è'vidente,

g'ha ciàpado anca la testa!

… chè na simile sempiàda

-no, no gh'è gnente da far-

el pol dirla drìta e s-cèta

solo un mato da ligàr!,

un che l'aria bona el serca

no nei boschi a cor contento

ma el le aspira voluttuoso

al tubo de lo scapamento!"

Ma chi la frase ha concepìdo,

come se no fusse gnente,

el giornàl lo definìsse:

l'assessore… competente!

foto: Quercia plurisecolare nel nord della Germania.

Contenuti correlati

Come stanno le api?
Come stanno le api? Se ne discute a Lazise i giorni 6-7-8 ottobre in occasione della Fiera nazionale “I giorni del miele”. Sabato 7 ottobre ore 15.00 alla Dogana Vecchia interverrà... 1069 views Mario Spezia
Le passeggiate dell'erbecedario
Le passeggiate dell'erbecedario Proseguono le camminate tra le erbe a Sprea, tradizionali immersioni nella cultura erboristica e nella flora della Lessinia orientale.Quest'anno l'Erbecedario, ... 991 views loretta
Democrazia e Inquinamento
Democrazia e Inquinamento Il processo di elaborazione delle decisioni dovrebbe svilupparsi all'interno di un confronto reale e continuo con la popolazione, che dovrà pagare in diversi mo... 1131 views Mario Spezia
La tetta slisa de Giulieta
La tetta slisa de Giulieta Il carnevale 2014 ci porterà una nuova maschera: la Giulieta da la tetta slisa. Ma sarà anche l'occasione per scegliere la modella per la nuova statua in bronzo... 1315 views Mario Spezia
Prima volta
Prima volta Razzismo e manipolazione delle informazioni sono dovunque: siamo tutti veronesi. Eppure qualcosa sembra muoversi.Per la prima volta in Campania c'è stato un mov... 1192 views riccardo_orioles
Un mare di margheritine bianche nei prati e sui bordi delle strade
Un mare di margheritine bianche nei prati e sui bordi delle strade Si tratta di una pianta importata dal nord-America e segnalata da noi già all'inizio dell'800. Si chiama Erigeron annuus, in italiano Cespica annuale ed apparti... 1411 views Mario Spezia
Siamo diventati dei virus per il pianeta
Siamo diventati dei virus per il pianeta Un virus è un parassita che si replica a spese del suo ospite, talvolta fino ad ucciderlo. Questo è quello che il capitalismo fa con la terra.Philippe Descola è... 2572 views Mario Spezia
1 - A ruota dei mille
1 - A ruota dei mille Il resoconto in diretta della biciclettata lungo il percorso dei Mille fatto dai protagonisti medesimi.Siamo partiti e il primo quarto di percorso è compiuto.Ta... 831 views vale_tina_flavio_gia