Un nuovo luogo di sperimentazione e cultura, dove, tra serate di musica-live, cineforum, mostre di fotografia, pittura, performance, proiezioni di videoarte e salotti letterari, si potrà bere e chiacchierare tra amici, vecchi e nuovi.

Apre a Verona un nuovo spazio culturale, ispirato alla figura del genio Vladimir Majakovskij, poeta, drammaturgo e artista imprevedibile, tra i fondatori della cerchia dei cubofuturisti e tra i maggiori esponenti dell'intellighentsija rivoluzionaria, prima dell'avvento di Stalin. L'Associazione culturale che si è data il suo nome, inaugura giovedì 11 dicembre in via Fiumicello 9 (zona Porta Vescovo), un nuovo Gallery-bar dedicato in tutto e per tutto all'arte e alla musica. Sono infatti previste mostre di fotografia, pittura, video-arte e performance, concerti, proiezioni di film

Sarà la musica ad inaugurare il locale, e la rassegna curata dalla giovane cantautrice veronese Veronica Marchi, che per prima salirà sul palco, giovedì alle 22, accompagnata da Marco Ongaro, in una serata dedicata alla canzone d'autore, alla poesia e, in contemporanea, alla pittura e video-arte! Venerdì 12 sarà poi la volta della musica di Giammarco Martelloni, e ogni fine settimana Majakovskij proporrà un nuovo concerto all'insegna di un percorso musicale coraggioso, che mira a valorizzare artisti troppe volte lontani dai grandi palchi. Sabato 13, dalle ore 21, con Hartistika verrà proposta una serata giovane e vibrante, all'insegna della musica mixata, del revival anni ‘70 e ‘80, della disco music e dell'house. Ma gli amanti della notte profonda troveranno pane per i loro denti, da mezzanotte alle 4, con Chillout music, in attesa del nuovo giorno.

Per quanto riguarda l'espressione artistica, le mostre saranno a cura di Heart Gallery, che trasferisce la sua sede espositiva all'interno dei locali del Majakovskij. Ogni mese sarà dedicato ad un diverso artista, e le prime opere a poter essere ammirate all'interno del Majakovskij saranno quelle del pittore veronese Matteo Quinto (mostra a cura di Pio Quinto e Riccardo Fai), che inaugurerà la sua personale sempre giovedì 11, ore 20.30.

Venerdì 12, alle ore 19.30, avid Tomasi presenterà invece la sua video/performance dal titolo SynBallein.

Al Majakovskij c'è poi spazio anche per uno schermo grazie a cui potranno essere trasmessi video di video-arte e film, dando spazio a visual artists e registi indipendenti, attivi nel panorama internazionale e locale.. Tra le opere presentate all'inaugurazione ci saranno quelle di artisti del calibro di Michel Gondry, Chris Cunningham, Juan Solanas, Maya Deren, Todd Solondz, Tim Barton, Kasssovitz, Andy Warhol. Il tutto a cura di Karini Maria Assunta.

Majakovskij vuole essere un luogo di sperimentazione e cultura, uno spazio dallo stile peculiare dove, tra serate di musica-live, cineforum, mostre di fotografia, pittura, performance, proiezioni di videoarte no-stop e salotti letterari, si potrà sorseggiare un ottimo drink a lume di candela, bere una birra o del buon vino tra amici e gustare dei tipici stuzzichini della tradizione veronese.

Ingresso con tessera 5 euro (consumazione omaggio).

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

349 8091106

Contenuti correlati

I nove scalini della sapienza contadina
I nove scalini della sapienza contadina Domenica 20 novembre ore 9,30-13 - Pieve romanica di San Marziale, Breonio di Fumane di Valpolicella -Simposio su "Paesaggio agrario terrazzato del Veronese".&n... 689 views redazione
Prove di regime
Prove di regime Il governo chiude gli ultimi canali della informazione libera.L'attacco finale alla democrazia è iniziato! Berlusconi e i suoi sferrano il colpo definitivo alla... 492 views Mario Spezia
Lago di Costanza a confronto
Lago di Costanza a confronto Lago di Garda e Lago di Costanza hanno alcuni caratteri comuni, ma anche evidenti differenze geologiche, ambientali, storiche e sociali.Qui analizziamo il modo ... 2476 views Mario Spezia
Multe milionarie all'Italia dalla UE
Multe milionarie all'Italia dalla UE Le Regioni italiane sono in ritardo sulle Zone Speciali di Conservazione ambientale (ZSC). E' il monito che la Commissione Ue rivolge all'Italia, che ha aperto ... 763 views Mario Spezia
La primavera rischia di diventare silenziosa Le Monde pubblica uno studio sulla velocità vertiginosa con cui stanno sparendo gli uccelli dalle campagne francesi. Pubblichiamo il link e una sintesi dell'art... 612 views Mario Spezia
L'energia dell'ecofighetto (7)
L'energia dell'ecofighetto (7) La comunicazione dei gestori elettrici verdi si fa sempre più mirata e aggressiva: si può salvare il mondo senza far fatica. Ma essere ambientalisti comporta im... 542 views Michele Bottari
L'acqua che beviamo
L'acqua che beviamo E' interessante ripercorrere la storia dell'approvvigionamento idrico della nostra città, dai tempi dell'antica Roma, quando l'acqua sorgiva veniva incanalata f... 706 views Mario Spezia
Dersu Uzala
Dersu Uzala Incontri con la Cultura Russa: mercoledì 9 marzo, via San Cosimo 10, ore 20.30 precise, DERSU UZALA, di A. Kurosawa.Terzo appuntamento, questo mercoledì 9 marzo... 799 views ugo_brusaporco