La battaglia finale è tutt'altro che conclusa. Il Vampiro è ancora vivo e non ha alcuna intenzione di mollare la presa. Su chi puntare per neutralizzarlo?

Una parte del Popolo Italiano si è decisamente votata ai Santi e ai loro rappresentanti in terra.

La scelta appare molto discutibile, sia per il presumibile fastidio provocato  nei gironi supremi dal comportamento della maggioranza degli italiani negli ultimi anni, sia per la evidente commistione di interessi fra le alte sfere ecclesiastiche e il governo della maggioranza degli italiani.

Ciononostante bisogna riconoscere che sia i gironi supremi  (terremoti, alluvioni, ecc), sia le alte sfere (CEI, Bagnasco e Casini) hanno dato evidenti segni di insofferenza.

La parte di Nazione che soffre da sempre di esterofilia si è appellata senza ritegno alle autorità internazionali più vicine al Popolo Italiano o, a dar bado ai più malevoli, più infastidite dalle nefaste battute del legittimo(?) rappresentante della maggioranza degli italiani.

Non c'è voluto molto per raccogliere il sostegno del  "giovane e abbronzato" presidente americano, del presidente francese a cui il nostro "ha procurato la donna" e della arcigna Bundeskanzler tedesca, pesantemente squalificata per le sue qualità amatorie. Aspettavano tutti da tempo il giorno della resa dei conti e non si sono fatti pregare.

Ma noi, che non abbiamo santi in cielo e nemmeno buone entrature nelle cancellerie di stato, preferiamo rivolgerci a chi in questi difficili e penosissimi anni ha dato generosamente ed indefessamente il proprio contributo allo sgonfiamento del pallone gonfiato .

Ci rivolgiamo a tutte le zoccole, le baldracche, le  bagasce, le battone, le meretrici, le donne di facili costumi, le squillo, le passeggiatrici, le lucciole, le prostitute, le svergognate, le sgualdrine, le cortigiane, le donne di malaffare, di facili costumi, di strada e a tutta l'eletta schiera di signore che hanno continuato a minare giorno per giorno l'immagine e la tempra del Vampiro.

Pensateci voi, distraetelo, tenetelo occupato, sfinitelo, levatecelo di torno.

Siete la nostra unica ed ultima speranza.

Contenuti correlati

Prevenire i malanni autunnali con la medicina tradizionale cinese
Prevenire i malanni autunnali con la medicina tradizionale cinese Il cambio di stagione non riguarda solo i nostri armadi, richiede alcuni cambiamenti anche nelle nostre abitudini alimentari. Questa rubrica viene curata dal do... 1158 views emilio_cipriani
Nuovo collettore del Garda: situazione, obiettivi e proposte.
Nuovo collettore del Garda: situazione, obiettivi e proposte. Abbiamo letto le molte dichiarazioni, spesso fantasiose e fuorvianti, di politici e tecnici.Cerchiamo di capire, da un punto di vista ambientale, a che punto si... 3611 views Mario Spezia
I cacciatori vanno disarmati, fanno solo danni
I cacciatori vanno disarmati, fanno solo danni Ai nostri giorni la caccia non ha più senso: non ci sono più da tempo prede sufficienti per giustificare la caccia.Il presidente di Federcaccia Salvelli tenta d... 2267 views Mario Spezia
Gli antenati di chi ci governa
Gli antenati di chi ci governa Ritrovato nell'archivio della Biblioteca Capitolare un documento, risalente all'alto medioevo, che sembra la cronistoria dei nostri giorni.Sensazionale ritrovam... 974 views a_trinca
3 giorni da birdwatcher
3 giorni da birdwatcher WINTERTIME BONIFICA DEL MEZZANO FE + brevi BRUSSA VE 3-5 gennaio 2019Dopo una fase di nebbia e meteo rovina-salute gli dei del Grande Nord regalano giorni fresc... 1049 views maurizio_azzolini
Il Difensore Civico sul Traforo
Il Difensore Civico sul Traforo Il Difensore civico in difesa del diritto di informazione dei cittadini. Le osservazioni del Comitato sulle considerazioni dell'assessore GiacinoI cittadini han... 855 views alberto_sperotto
Guido Ceronetti, chi era costui?
Guido Ceronetti, chi era costui? Una breve rassegna di scritti di Guido Ceronetti, un intellettuale colto, originale e stimolante. Da riscoprire.In un pensiero di Gor'kij sulla memoria trovo u... 1246 views Mario Spezia
Verona, città d'arte o di cemento?
Verona, città d'arte o di cemento? L'incontro con Finiguerra è rinviato a data da destinarsi.IL COMUNE APPROVA UN PIANO DEGLI INTERVENTI CON POCHE IDEE E CON TANTO CEMENTOIntervengono:D... 787 views redazione