Grande omaggio a Verona da parte di uno dei più grandi poeti dialettali di tutti i tempi: Tolo da Re.

Verona: boca che ride

tra 'l monte e la pianura

Verona: un "si" da sposa

ai brassi verdi de l'Adese

che i palpa,

i la caressa,

che streta i se la tien.

Verona de San Zen

vescovo pescador

de anime e de trote,

moro de pèle,

amigo dei pitòchi:

pàr che ‘l li varda ancora

co l'òcio tondo de la so ciesa,

largo,

maraveià.

Verona de la Bra:

che l'è ‘n anel da festa

co l'Arena par brilante.

Verona de Piassa Dante,

calda, sentà,

nemiga de la prèssia,

la gà in corpo Venessia

ma in l'anima Cangrande.

Verona che se spande

nei colori de Piassa Erbe,

maridando in beléssa

i toni grisi dei palassi veci

col verde dei radeci,

el gialo de la suca,

el rosso de le fraghe.

E quela Costa picà via

l'è na virgola de poesia

veronese balénga,

sempre viva

Verona de Sotoriva

coi pòrteghi che itien in coparèla

na rosària de secoli

che ga i caroi

ma che l'è sempre fresca,

che l'è de piera

e mai no la ghe pesa.

Verona de la cesa:

el Vescovado,

el Domo,

che mete in sudissiòn

tute intorno le case

che le pàr pensierose

e le tase,

e le prega.

Verona de la Carega

che pàra via i pensieri:

la canta,

la sganàssa,

la dise tuto co na parolassa

vècia, nostrana e mata.

Verona stefanata

che vive da pitòca el sogno lustro

de na pignata d'oro.

E la strùssia ma l'è contenta

e l'alegria e la passiènsa

mai no ghe cala.

Verona de l'amor:

da Giulieta e Romeo

ai basi a scotadéo

longo l'Adese

quando vien sera.

Verona cusiniera:

le paparèle,

i gnochi,

bigoli co la renga

la bona pastissada,

el dìndio,

la pearàda,

polenta coi osèi,

le tripe,

el minestron.

Verona del vin bon

che l'è paron de casa

de le mile ostarie:

in piassa o in fondo ai vicoli,

nete o sporche,

bele o brute,

ma gh'è nel cor de tute

na parola che la fa sponsàr la vita.

Verona: boca che ride

tra ‘l monte e la pianura

primadòna sicura

da la vosse che no stona mai.

Contenuti correlati

Passalacqua, un disastro annunciato.
Passalacqua, un disastro annunciato. La Riqualificazione del complesso ex caserme S. Marta e Passalacqua non è mai iniziata. Comune e Regione hanno buttato al vento 42 milioni di euro.Era facile pr... 2813 views Mario Spezia
Lettera a Corsi sulle ciclabili
Lettera a Corsi sulle ciclabili Lettera aperta all'assessore alla mobilità. Con video.Buongiorno Assessore. Le scrivo in merito alle sue dichiarazioni riportate sul giornale "l'Arena" del 29 A... 972 views paolo_valdo
La lezione di Bali
La lezione di Bali L'accordo di Bali porta con sé nuove e più stringenti regole sui gas serra, ma anche una visione decentrata del nostro mondo.L'accordo di Bali rappresenta il su... 810 views Michele Bottari
Parcheggio all'ex Gasometro
Parcheggio all'ex Gasometro Ecco un intervento che sarebbe indubbiamente utile, che è condiviso da tutti, che aspetta da 20 anni di essere realizzato. Invece si continua a perdere tempo e ... 799 views autori_vari
Valpolicella da bere
Valpolicella da bere Ho sempre bevuto volentieri un bicchiere di Valpolicella, anche due, ma da un po' di tempo non ne bevo più. Per due motivi. Il primo è che oramai associo questo... 2043 views Mario Spezia
La terza opzione
La terza opzione Per scendere dal loggione, oltre alle due strade prospettate da Giorgio Montolli sul n. 29 di Verona In, c'è una terza possibilità da prendere in considerazione... 860 views associazione_il_carpino
11 - Viticoltura al bivio
11 - Viticoltura al bivio Ci sono tante maniere di fare il vino, come ci sono tanti modi di vivere. Nei momenti difficili, come quello che stiamo vivendo, serve buon senso e moderazione.... 964 views Mario Spezia
Mimetismo senza scelta
Mimetismo senza scelta L'arte fotografica di Liu Bolin, un artista che dipinge sé stesso fino a scomparire nei luoghi in cui è immerso. Alla Boxart Gallery fino al 9 gennaio.Gli india... 826 views alice_castellani