Il codice fiscale dell'associazione Il Carpino è 93196980234. Abbiamo bisogno del contributo di tutti per finanziare le nostre iniziative, che vogliono essere un contributo alla tutela ed alla promozione del territorio in cui noi tutti viviamo.

Le iniziative del 2012:

-          Abbiamo iniziato l'anno con una serie di segnalazioni ai vari organi di controllo, culminate in luglio con un esposto alla Procura della Repubblica, presentato dall'avv. Osvaldo Pettene, per una serie di interventi all'interno del SIC Borago-Galina, proprio in corrispondenza della Strada del Cargador, che alcuni anni addietro eravamo riusciti (almeno in parte) a far riaprire. Naturalmente si tratta di una guerra difficilissima proprio per gli enormi interessi in ballo.

-          Abbiamo condotto una lunga campagna contro il taglio indiscriminato degli alberi in città e provincia, sia attraverso una serie di articoli sia con una rappresentazione teatrale (Processo agli alberi), che ha avuto un grande successo. Ci siamo particolarmente concentrati sulla vicenda della ex caserma Passalacqua, dove per fare un parco sono stati tagliati al piede centinaia di alberi ad alto fusto. La vicenda Passalacqua è molto complessa, sia per gli enormi interessi in campo (43 milioni di soldi pubblici), sia per la non limpida procedura di affidamento del bando.

-          Abbiamo sostenuto la lotta dei comitati della Valpolicella contro l'ampliamento del cementificio e contro la riduzione in sacchi di cemento della collina di Marezzane. La lotta si è conclusa a fine anno con due belle vittorie, ma già si vedono nuvole nere all'orizzonte.

-          Abbiamo perso la battaglia contro il Comune di Negrar per le variazioni apportate al PAT, pur avendo viste riconosciute nel merito le nostre obiezioni dal Tar veneto. Abbiamo pagato le spese (€ 704,00) insieme alle altre associazioni ricorrenti.

-          Siamo intervenuti spesso su questioni legate all'informazione e più in generale alla cultura con articoli su www.veramente.org e con iniziative condivise con altre associazioni e comitati.

-          Sosteniamo economicamente (e non solo) www.veramente.org  

-          Abbiamo segnalato numerose situazioni di degrado del territorio dovute ad interventi dissennati sia di privati che di pubblici amministratori. Per tutte valga la frana di Sengie, nel comune di Grezzana: /it/notizie/2012-dissesto-territorio.html e il deturpamento del Laghetto del Frassino: /it/notizie/2012-frassino-disastro-ambientale-annunciato.html

-          Abbiamo presentato a Santa Maria in Chiavica la Guida botanica del Pasubio, con la presenza degli autori Filippo Prosser, Alessio Bertolli, Francesco Festi, Nicola Casarotto, Silvio Scortegagna e Fabrizio Zara. 

-          Siamo spesso intervenuti sulla caccia informando sui regolamenti vigenti e sulle irregolarità molto spesso verificate.

-          Informiamo gli operatori e la popolazione sui problemi dell'agricoltura e sugli effetti derivanti a breve e a lungo termine dall'uso dei pesticidi.

-          Il consueto concerto al Maso ha ricevuto l'apprezzamento dei numerosi veronesi intervenuti ed è stato come di consueto una bella occasione per incontrarci e per festeggiare la fine dell'estate (il giorno dopo è finalmente piovuto).

-          Abbiamo partecipato al Cerchio Contadino alla fiera di Breonio, sempre molto interessante per le proposte e per le modalità di partecipazione. 

-          Abbiamo continuato a lavorare al sito www.collineveronesi.it inserendo nuove schede nei vari capitoli. Negli ultimi mesi abbiamo arricchito la sezione Uccelli con foto, caratteristiche e canto.

-          A fine anno abbiamo lanciato una iniziativa per limitare la velocità delle auto. Michele Bottari ha preparato una serie di post molto stuzzicanti, che avrebbero bisogno di una mano da tutti per ottenere un risultato positivo. C'è bisogno di una firma su una petizione che potrebbe far scattare una iniziativa a livello nazionale. /it/notizie/2012-limitiamo-velocita-delle-auto.html,   /it/notizie/2012-ferrari-milione-mezzo.html

Il codice fiscale dell'associazione Il Carpino è 93196980234 

Contenuti correlati

L'Italia punta sulle signorine
L'Italia punta sulle signorine L'economia del Bel Paese è allo sfascio? Il ministro dell'interno sa come risollevarla.Parte dal Veneto la campagna parlamentare per riaprire le case chiuse e i... 717 views dartagnan
Cristo o Barabba?
Cristo o Barabba? I britannici scelgono Barabba, gli spagnoli ancora Cristo. Si scatena il dibattito su quali poteri affidare al popolo e quali alla classe politica.   "... 757 views Michele Bottari
Ex Cartiere: dal consumo della droga alla droga del consumo
Ex Cartiere: dal consumo della droga alla droga del consumo Sembra che il degrado sia spesso ben funzionale a sanatorie molto interessate. Requiem per un campo di atletica.Secondo l'Arena di sabato 8 marzo la società Ver... 686 views dallo
Dall'Africa alla Lessinia
Dall'Africa alla Lessinia Inizia il corso sulla nostra Preistoria e le nostre origini africane, che viene proposto all'interno del ricco programma della Libera Università Popolare della ... 602 views Mario Spezia
Basta canne! Sono proibite!
Basta canne! Sono proibite! Un paio di canne farebbero felici il sindaco, la Giunta e la Technital, i quali, alla fine dei conti, si accontenterebbero anche di una canna sola. Ma non si pu... 808 views prof_trinca
Facebook: è il sistema che è marcio
Facebook: è il sistema che è marcio I ragazzi di Cambridge Analytica sono effettivamente dei mariuoli, ma sotto accusa è l'intero web 2.0, in cui pochi enti privati trafficano i nostri dati impune... 1265 views Michele Bottari
Arte giovane all'ex Macello
Arte giovane all'ex Macello Nuovi appuntamenti con l'arte all'ex Macello per la rassegna "Giovani in arte 2008" promossa da 1ª Circoscrizione Centro Storico e Comune di Verona per promuove... 625 views alice_castellani
Se ami Verona, aiutala
Se ami Verona, aiutala Un volantino semplice in 4 lingue da distribuire, spedire, condividere. Facciamone un uso esagerato. PDF scaricabile dai link a fine articolo. C'è una versione ... 573 views associazioni_per_la_passalacqua