NON MANDARE IN FUMO IL NOSTRO FUTURO. NO all'INCENERITORE di CA' DEL BUE. TRENTO COME VERONA.

 

 

 

  

Talvolta la partecipazione della popolazione alle scelte amministrative viene ridotta al consenso elettorale, una volta decisi gli schieramenti e i programmi la popolazione sembra uscire dalla scena degli eventi. Noi cittadini qui rappresentati siamo una parte della popolazione comunque interessata a partecipare, conoscere, collaborare ai progetti per lo sviluppo del nostro territorio.

E' da queste semplici considerazioni che nasce la nostra richiesta di inserimento nella commissione tecnica provinciale per l'inceneritore di Ca' del Bue di un membro tecnico da noi proposto al fine di contribuire ed arricchire con la sua comprovata conoscenza ed esperienza i lavori di detta commissione.

Abbiamo proposto il dott. Paolo Ricci, già responsabile dell'osservatorio epidemiologico presso l'Asl di Mantova, professore a contratto in sanità pubblica presso l'università Ca' Foscari di Venezia, coordinatore per l'Associazione Registri Tumori (AIRTUM) di un progetto condotto in collaborazione col Istituto Superiore di Sanità (ISS)sui siti contaminati di interesse nazionale ed è infine autore di oltre cento pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali e internazionali.

L'iniziativa è proposta da circa duemila cittadini aderenti a questa costruttiva e ragionevole richiesta.

Ringraziamo quindi il dott. Paolo Ricci per la propria disponibilità e in particolare le associazioni Salute Verona e Aria Pulita di Zevio, che con la loro opera di volontariato ne hanno reso possibile l'organizzazione e la riuscita.

Confidiamo che questa richiesta trovi il parere favorevole della commissione provinciale anche in nome della più volte dichiarata volontà di chiarezza, trasparenza e professionalità.

In rappresentanza dei firmatari: Marco Ciogli Cell. 360 32 62 94

lettera.aie.confronto.sindaco.pat.odm_19gen11

L'inceneritore non è la soluzione per risolvere il problema dei rifiuti anzi, crea gravi danni alla salute e all'ambiente in cui viviamo. Esistono alternative all'incenerimento che sono già una realtà.

Se anche tu come pensi che la salute non ha prezzo,

VIENI sabato 14 Maggio alle ore 14.00

al Parco Cotoni di S. Giovanni Lupatoto per dire no agli inceneritori di Ca' del Bue.

Andremo in corteo fino all'ADIGE (zona Porto) facendoci sentire. Porta un fischietto, una tromba, un tamburo …

Difendere l'aria che respiriamo e l'ambiente in cui viviamo è un DIRITTO che dobbiamo far valere, soprattutto per i nostri figli.

NON MANCARE !

Per ulteriori informazioni contattaci per Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure visita il sito: www.passiamoparola.hellospace.net

Contenuti correlati

Una pila di libri
Una pila di libri Enciclopedia o tablet? Dizionario o internet? Da Mozzecane a Portland, due storie di istruzione agli antipodi. L'uomo cerca disperatamente nella tecnologia la s... 2906 views Michele Bottari
Un sogno grande come una città
Un sogno grande come una città Italia Nostra espone il suo progetto su Verona: aria pulita, poco traffico, aree verdi tutto intorno e un bel clima accogliente.Forse è ancora un sogno, ma ci p... 1901 views giorgio_massignan
Ridi ridi coglione
Ridi ridi coglione Gli allarmi sul clima diventano sempre più pressanti e preoccupanti, ma non sembrano produrre alcun effetto.28° nel Mar Baltico, roghi inarrestabili in Californ... 2012 views Mario Spezia
Cibo per la mente 9° edizione
Cibo per la mente 9° edizione 13>14 giugno SOMMACAMPAGNA Villa VenierSAB13|06|09 >18.00 apertura>21.00 readingFUMETTI E PAROLEmanifestazioneCALIBRO35 myspace.com/calibro35>2... 1717 views Mario Spezia
Un problema di impotenza
Un problema di impotenza Durante i fine settimana decine di moto da cross e da trial imperversano per i sentieri delle colline, creando non pochi problemi ai residenti, ai camminatori, ... 1470 views Mario Spezia
Il futuro di Fumane e della Valpolicella
Il futuro di Fumane e della Valpolicella Il Comitato Fumane Futura organizza il secondo incontro Giovedì 8 Aprile, ore 20.30 Presso l'ESSICCATOIO DELLE UVE "Terre di Fumane", via Ponte Vajo, 9 a FUMANE... 1829 views redazione
Secondo natura o contro natura
Secondo natura o contro natura E' sempre stato molto difficile stabilire cosa sia secondo natura e cosa sia contro natura. E' invece comprovato che gran parte delle cose che facciamo nella vi... 2668 views Mario Spezia
Verona come Roma
Verona come Roma Le immondizie stanno invadendo le strade di Verona e provincia.AMIA e SERIT, le aziende veronesi addette alla raccolta ed allo smaltimento dei rifiuti, non hann... 2606 views Mario Spezia